Bonaccorsi e Cantone (M5s) sull’urgenza di approvare il PUMS

0
223

Il consigliere Graziano Bonaccorsi e il deputato Luciano Cantone (M5s): << Approvare subito il PUMS per non perdere i fondi >>.

Il consigliere Graziano Bonaccorsi e il deputato Luciano Cantone, entrambi del Movimento 5 stelle di Catania, sostengono che la Città Metropolitana di Catania potrebbe avere più di 300 milioni di euro per l’ampliamento della sua linea metropolitana. Per ottenere questi fondi, però, deve prima essere approvato definitivamente il PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile), ma il documento non è ancora neanche stato completato.

<< Ho sollevato il problema più volte, sia nella commissione competente che in aula – dice il consigliere comunale del M5s Graziano Bonaccorsi – perché alcune irregolarità rispetto alle linee guida nell’iter di definizione del PUMS stanno ritardando i tempi e i fondi sono a rischio. Il Piano, dopo il suo completamento, deve essere approvato prima dal Consiglio comunale e poi dall’Assessorato Regionale. La scadenza è fissata al 31 dicembre 2021 (termine già prorogato). Questo pastrocchio rischia di mettere a repentaglio eventuali e futuri investimenti nel nostro territorio >>.

Il deputato Luciano Cantone ha depositato un’interrogazione al Ministero delle Infrastrutture, della Mobilità Sostenibile e della Transizione Ecologica, per porre l’attenzione sulla questione: << La necessità di dotare la Città Metropolitana del PUMS dovrebbe spingere l’Amministrazione a prestare massima attenzione alle procedure, che devono essere rispettate nei tempi previsti. A pagarne le conseguenze sarebbero come al solito i cittadini >> commenta Cantone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui