Scuola, Commissione consiliare Lavori Pubblici garantisce ai genitori ripresa lavori plesso Vaccarizzo

0
613
Da sinistra a destra: Luca Sangiorgio, Orazio Campisi, Giovanni Petralia, Lidia Adorno.

La riqualificazione e l’ampliamento del plesso di Vaccarizzo-Coda Volpe dell’istituto comprensivo Fontanarossa verrà portata a compimento.

Entro un mese riprenderanno i lavori con la variante dell’adeguamento antisismico, fermi a causa del blocco dei fondi regionali all’impresa appaltatrice per vicende legate al pagamento delle spettanze all’impresa esecutrice. Una rappresentanza della commissione consiliare Lavori Pubblici presieduta da Angelo Scuderi, vicepresidente Luca Sangiorgio, ha compiuto un sopralluogo un sopralluogo nel plesso di Vaccarizzo incontrando genitori e tecnici per una verifica degli interventi di completamento, la cui mancata esecuzione sta comportando gravi disagi alle famiglie degli alunni costretti a lunghi trasferimenti. I consiglieri hanno potuto verificare che un inghippo burocratico alla Regione ha causato il blocco dei pagamenti dello stato avanzamenti lavori, problema che entro poche settimana si rivolverà con una modifica tecnico finanziaria.

L’assicurazione arrivata dal Responsabile Unico del Procedimento ai componenti della Commissione Lavori Pubblici, che il cantiere riaprirà entro giugno è stata confermata ai genitori degli alunni costretti a disagi per garantire le lezioni ai propri figli. I componenti della Commissione Luca Sangiorgio, Orazio Grasso, Lidia Adorno e Giovanni Petralia, hanno anche verificato il concreto interessamento degli assessori Mirabella e Arcidiacono per la soluzione della vicenda con la Regione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui