Via Eolie, uomo picchia genitori anziani per denaro

0
130

Un uomo di 42 anni ha picchiato i suoi genitori per denaro. Il padre ottantenne scappa dai vicini e aspetta l’arrivo dei Carabinieri. 

Un uomo nullafacente chiedeva in continuazione soldi ai genitori. L’ultimo episodio ieri sera alle 23.30, in via Eolie, quando il catanese 42enne ha, ancora una volta chiesto del denaro. Una volta ottenuto 10 euro esce di casa, ma poco dopo rientra e chiede altri soldi ai suoi anziani genitori, iniziando a picchiare la madre e provocando la fuga del padre perché fisicamente incapace di resistergli. Da qui la segnalazione al 112 di alcuni vicini di casa.

I militari al loro arrivo hanno trovato il padre dello scalmanato che per evitare di essere picchiato dal figlio si era rifugiato dai vicini mentre, fatto il loro ingresso nell’abitazione in questione, hanno trovato sua moglie che, dolorante ed impaurita, ha consegnato loro un bastone in alluminio utilizzato per sostenere le tende, con il quale il figlio l’aveva poco prima colpita in testa sferrandole anche un calcio alla gamba destra. L’anziana coppia è stata visitata dal personale del 118, che ha riscontrato per entrambi “stati d’ansia reattiva e cardiopatia”.  la donna in particolare anche aveva un “trauma contusivo non commotivo regione parietale e gamba dx”. Entrambi hanno rifiutato il loro trasporto in ospedale.

L’uomo che è stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di estorsione, maltrattamenti in famiglia, lesioni, percosse e minacce, si trova ora nel carcere di Piazza Lanza, in attesa di giudizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui