Monte Pò, smontano auto rubata. Beccati per un borsellino lasciato sul posto

0
278

Mentre smontavano un’auto rubata vengono individuati dai Carabinieri. Fuggono per le campagne ma dimenticano sul posto un borsellino con cellulare e documenti.

Sulla collina sovrastante il quartiere di Monte Pò due giovani stavano smontando una Fiat 500L, risultata rubata lo scorso 15 luglio a Belpasso. Ad accorgersi di loro la Polizia Provinciale che ha prontamente contattato i Carabinieri della Compagnia di Fontanarossa. I due uomini vistisi scoperti sono fuggiti rapidamente per le campagne circostanti, ma uno di loro dimentica sul posto un borsellino con dentro il cellulare e i documenti.

Subito pertanto i militari si sono diretti a quell’indirizzo dove i genitori dell’interessato, che tra l’altro è una loro vecchissima conoscenza con una lunga sfilza di reati contro il patrimonio, erano a conoscenza soltanto del fatto che in quel momento il loro figlio si trovava presso il Commissariato di Nesima per denunciare il furto del borsello dalla propria autovettura.

Manco a dirlo, in men che non si dica, i militari si sono presentati presso quell’ufficio della Polizia di Stato per portare così l’intraprendente giovane, stavolta presso il loro ufficio, al fine di denunciarlo all’Autorità Giudiziaria per i fatti riscontrati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui