Nordic Walking, Il Comune di Mascalucia rende disponibili i percorsi di Monte Ceraulo

0
567

Il 17 luglio 2021 si è svolta presso la sede del Comune di Mascalucia una conferenza programmatica inerente la disciplina sportiva del Nordic Walking l’amministrazione comunale rappresentata nella persona del Vice Presidente del Consiglio Damiano Marchese ha reso disponibili i percorsi naturalistici di Monte Ceraulo.

Alla conferenza erano inoltre presenti il Presidente Regionale Libertas Sicilia prof. Pino Mangano e Biagio Sciacca quest’ultimo Responsabile Regionale Libertas Sicilia di dipartimento nonché fondatore della prima scuola di Nordic e fitwalking del Sud Italia Libertas che ha sottolineato la valenza educativa piuttosto che formativa della disciplina nel Nordic Walking e ha precisato che le attività sportive verranno somministrate a cominciare dal mese di settembre 2021 da istruttori e tecnici specializzati di livello nazionale e afferenti all’associazione Etna in tour.

Nel suo intervento il Presidente Regionale della Libertas prof. Pino Mangano ha avuto parole di elogio per l’amministrazione del Comune di Mascalucia che con Libertas condivide obiettivi finalizzati ad una sana promozione dell’offerta sportiva principalmente verso i più fragili e diversamente abili.
Damiano Marchese ha poi ringraziato il Presidente Regionale Libertas Sicilia Pino Mangano e il responsabile regionale del dipartimento di NFW Libertas Sicilia Biagio Sciacca, per l’importante attività sportiva svolta sin oggi in tutta la regione, anche attraverso la disciplina del NFW, ma soprattutto per la visione di unione e di inclusività che desiderano manifestare oltre che alla cittadinanza, anche all’interno degli istituti scolastici di Mascalucia, attraverso incontri formativi ed educativi con il supporto di tecnici e istruttori specializzati.

Lo stesso Marchese Ha concluso poi “E’ chiaro che il nostro intento è quello di dare la possibilità a chiunque abbia a cuore la natura di fruire del parco Monte Ceraulo, difatti anche attraverso L’ impegno del Sindaco e del nostro Assessore con delega al patrimonio A. Cinardo, e del Consigliere Valentina Lombardo in queste settimane è in corso un tavolo tecnico di confronto con le diverse realtà territoriali che sin da subito si sono rese disponibili a gestire gratuitamente questo splendido luogo dalle caratteristiche uniche, al fine di riconsegnarlo una volta per tutte alla nostra comunità.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui