CineMigrare e Sicily Short League: attesa per la finalissima, tra gli ospiti Giuseppe Castiglia, Fabio Boga e Turi Giuffrida

0
481

Attesa per la finalissima a Mascalucia del 26 luglio, tra i premiati Vincent Riotta, Nino Giuffrida e Vladimir Di Prima.

MASCALUCIA – Dopo il ritorno del cinema sotto le stelle con le semifinali a Pedara e Gravina Di Catania, sarà Mascalucia la città che ospiterà la finalissima della Rassegna internazionale di Cinema senza Frontiere, CineMigrare, insieme al concorso di cortometraggi Sicily International Short League.

Il concorso internazionale di cortometraggi, Sicily International Short League, si inserisce all’interno della programmazione annuale di “Via dei corti, Festival Indipendente di Cinema Breve”, giunto ormai alla sua settima edizione.

La Rassegna internazionale di Cinema senza Frontiere, CineMigrare, anch’essa arrivata alla quinta edizione, in questi anni ha fatto tappa in tante città italiane, con lo spirito di continuare nella sua incessante iniziativa di sensibilizzazione attraverso l’arte creativa del cinema.

La finale dei due eventi si svolgerà lunedì 26 luglio alle ore 21:00 nel suggestivo Anfiteatro Parco Manenti di Mascalucia. A condurre la serata saranno l’attrice teatrale Adriana Scalia e l’autore Simone Rausi.

E trattandosi di cinema, non potevano mancare personalità di spicco del panorama. Ospiti dell’evento diretto da Cirino Cristaldi saranno, tra gli altri, l’attore etneo Giuseppe Castiglia, punto di riferimento per il pubblico siciliano e non solo; Vincent Riotta, britannico, ma di origini siciliane, che ha recitato in diversi produzioni nazionali e internazionali, per ultimo accanto della cantante Lady Gaga; Fabio Boga, attore siciliano ormai volto noto del cinema e della TV.

La manifestazione avrà l’onore di consegnare proprio a Vincent Riotta il Premio Al Talento Siciliano, per il suo grande contributo al mondo del cinema e della televisione, rappresentando in maniera esemplare la Sicilia nel mondo.

Il Premio Film in Sicily sarà assegnato a Jihad – Nuova Vita, regia di Nino Giuffrida. Mentre il consueto Globus Network Prize, consegnato da Enzo Stroscio, presidente di Globus Network, sarà conferito all’attore, regista e youtuber Nicola Conversa per il suo Il rosso.

Per quanto riguarda le opere finaliste, si contenderanno il Premio del Pubblico al Miglior Film sia per la rassegna CineMigrare che per il concorso Sicily International Short League.

Un altro Premio Speciale alla Miglior Regia sarà quello dell’associazione Penelope, nell’ambito della rassegna CineMigrare. L’associazione da anni è impegnata nella costruzione di una rete per le emergenze sociali.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale NO_NAME in partnership con le associazioni Gravina Arte, Mascalucia Doc, Penelope e C.C.N Ara di Giove, è patrocinata dai Comuni di Gravina di Catania, Pedara e Mascalucia, per i quali si ringraziano sindaci e amministrazioni per aver sostenuto un’iniziativa di spessore culturale come questa.

Ecco l’elenco dei finalisti

Sezione Sicily International Short League:

– Uno dopo l’altro (ITA) di Valerio Gnesini;

– La panna cotta (ITA) di Pietro Albino Di Pasquale;

– Mila (USA) di Cinzia Angelini;

– Il rosso (ITA) di Nicola Conversa;

– Unstoppable soul (ITA) di Claudio Proietti;

– 3 Sleeps (ENG) di Christopher Holt;

– L’Italia chiamò (ITA) di Alessio Di Cosimo;

– Apocalypse notes (FRA) di Pierre Gaffiè.

Sezione CineMigrare:

– Klod (ITA) di Giuseppe Marco Albano;

– Watani – My land (SPA) di Joan Pauls;

– Compagni di viaggio (ITA) di Sara De Martino;

– Fogo (ITA) di Daniele Martinis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui