Una Ragazza per il Cinema: vince la romana Krizia Moretti

0
227

E’ romana, la nuova Ragazza per il Cinema” 2021, Krizia Moretti, 20 anni, con il numero 91.

Sono emozionata, ma felicissima, dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutato in questa avventura – ha affermato a caldo la nuova Miss –  alla mia manager Antonella Ferrari, ma soprattutto, a Sonia Giusti, che mi ha fatto conoscere questo concorso che reputo straordinario, professionale e molto serio. Devo dirle grazie a loro perché sono qui e ho questa corona. Ho tanto da affrontare davanti a me, grazie alla borsa di studio che ho vinto, sono pronta, questo è il mio sogno. Un grosso abbraccio a tutte le altre ragazze che ho conosciuto –continua la vincitrice – Ancora devo metabolizzare, non ci credo ancora. E’ stata un’esperienza che non dimenticherò. Amo il mondo del cinema, mi piacerebbe intraprendere una carriera come attrice”.

Seconda classificata la N° 99, Megan Rya, terza la N° 78, Alice Russo. Alice Carbonaro, siciliana, eletta nel 2020, dopo un anno ricco di esperienze artistiche straordinarie, lascia la corona alla nuova eletta di Roma, ma selezionata nella regione Umbria, curata dalla Responsabile Sonia Giusti.

La carovana di “Una Ragazza per il Cinema”, ha attraversato, nonostante il momento drammatico dell’emergenza Coronavirus, in lungo e in largo, l’Italia, “illuminandola di bellezza”, in compagnia di attori, produttori, registi, giornalisti, musicisti, cantanti e personaggi vari del mondo della cultura e dello spettacolo. Un’edizione che ha segnato la rinascita dello spettacolo, voluta fortemente dai patron Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, per avere una continuità. Le ragazze, hanno avuto il privilegio, di sfilare, per la finale, in uno dei luoghi più belli, il Teatro Antico di Taormina.

I concorsi di bellezza rappresentano da sempre il più importante punto di partenza per tutte quelle ragazze che desiderano intraprendere una carriera nel mondo della Moda, della Pubblicità e, perché no, del Cinema. Esaltare, in tutti i suoi aspetti positivi, attraverso l’Arte, lo Spettacolo, la Cultura, con un unico filo conduttore: la Bellezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui