Castello Ursino, raffica di verbali e sequestri scooter

0
156

La Polizia Municipale di Catania ha emesso verbali ed eseguito sequestri di scooter nei pressi del Castello Ursino.

Nuovi servizi straordinari di controllo nella Piazza Federico di Svevia per contrastare le frequenti violazioni dell’area pedonale da parte dei conducenti di mezzi a due ruote, operate nelle serate di sabato e domenica, da due pattuglie del Reparto Viabilità nei pressi dell’area monumentale di Castello Ursino, hanno portato alla redazione di 39 verbali di violazione del Codice della strada e 4 verbali Covid, per mancato uso di mascherina
protettiva.

In particolare, sono stati elevati 12 verbali ai danni di altrettanti conducenti di ciclomotori per guida senza casco, eseguiti 9 fermi amministrativi di ciclomotore e 5 sequestri. Non sono mancate anche questa volta le violazioni dell’obbligo di arrestare la marcia per sottoporsi ai controlli: in 4 casi è stato necessario l’intervento della seconda pattuglia per raggiungere gli utenti della strada che non si erano fermati all’alt impartito dagli agenti operanti e contestare loro un verbale aggiuntivo di 85,00 euro con decurtazione di 3 punti dalla patente.

Nei prossimi giorni i servizi di controllo dell’area di Piazza Federico di Svevia proseguiranno, al fine di tutelare il pregiato sito monumentale e garantire la piena fruibilità ai turisti e ai cittadini catanesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui