Il cantante Ossino a Messina contro “gli abusi del magistrato Fascetto”

0
851

Il legale della famiglia Ossino Chiara Matraxia spiega ai nostri microfoni chiarisce i capi d’imputazione a carico del magistrato Maria Fascetto: “Abuso d’ufficio, calunnia e diffamazione”.

Di seguito il link del servizio video:

https://fb.watch/8dHnqv1gA-/

I fatti, che saranno discussi nel processo penale presso il Tribunale di Messina, scaturiscono da una messa all’asta di un immobile, in via del Rotolo, della famiglia Ossino. L’avvocato Matraxia che rappresenta con il collega Alessandro Scuderi la famiglia Ossino ha precisato a freepressonline che il magistrato, secondo l’accusa, ha agito senza titolo e funzione, visto che all’epoca dei fatti era stata sospesa dall’incarico.

Il magistrato Maria Fascetto

Il cantante neo melodico Alessio Ossino, si dice fiducioso nella giustizia e si scusa per qualche gesto eclatante che in passato ha fatto solo perché in preda alla disperazione.

La prima udienza dibattimentale si terrà presso il Tribunale di Messina a dicembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui