Maltempo, Musumeci sui luoghi dell’alluvione: «Faremo tutto il necessario»

0
145

«Il dopo-ciclone è cominciato. Ripristinare la viabilità, anche rurale, e reclamare il diritto a risorse straordinarie da Roma per ristorare le aziende danneggiate».

Questo il messaggio lanciato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, al termine dell’incontro che ha voluto tenere stamane a Scordia, il territorio più colpito dal ciclone della scorsa settimana. All’incontro con il sindaco Franco Barchitta e con una rappresentanza di imprenditori agricoli, il governatore era accompagnato dagli assessori Toni Scilla e Marco Falcone, dal capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina, dal dirigente generale del dipartimento Agricoltura Dario Cartabellotta, dal capo dell’Ispettorato agrario Giovanni Sutera, dal capo del Genio civile Gaetano Laudani,  dall’ufficiale del Corpo forestale Luca Ferlito.

Dopo un ampio confronto sulle criticità emerse dall’alluvione, è stato definito un cronoprogramma di iniziative e interventi a breve e medio termine. Musumeci ha assicurato il sostegno finanziario all’ex Provincia per il ripristino delle infrastrutture danneggiate e l’intervento immediato dell’Esa per risanare la viabilità rurale compromessa e facilitare l’accesso alle aziende agricole. Gli uffici preposti completeranno a giorni la ricognizione dei danni da trasmettere a Roma per il riconoscimento della calamità naturale e la conseguente dotazione finanziaria, con particolare attenzione al ministero dell’Agricoltura.

«La Struttura contro il dissesto idrogeologico – ha assicurato Musumeci – provvederà in collaborazione con gli altri enti a una pianificazione delle aste fluviali di tutto il territorio comunale di Scordia. Individuati i punti critici, si interverrà con immediatezza per ridurre, almeno, le conseguenze disastrose della straordinaria caduta di acqua, ormai sempre più frequente. Faremo tutto ciò che sarà necessario».

Prima di raggiungere Scordia, il presidente della Regione ha compiuto un sopralluogo in alcune aziende colpite dall’alluvione, nell’area commerciale di Misterbianco, accolto dal sindaco Marco Corsaro e dai tecnici comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui