Fondi Ue, Nicotra: “Catania diventi capofila di un progetto di salvaguardia idraulica”

0
146

“Subito un piano per la salvaguardia idraulica della città. E’ una assoluta priorità”. Lo dice il vice presidente del consiglio comunale di Catania, Carmelo Nicotra.

Una sollecitazione all’amministrazione  del Comune di Catania arriva dal consigliere Carmelo Nicotra, che propone di creare un piccolo gruppo di lavoro, tra gli assunti che dovranno occuparsi di fondi Ue, per redigere un progetto di concerto con i comuni pedemontani.

“La sola pulizia delle caditoie – spiega Nicotra – non è più sufficiente. In città, ed è evidente, confluisce l’acqua piovana proveniente dai comuni limitrofi. Il problema va risolto a monte. Le piogge torrenziali, sempre più frequenti e improvvise, impongono scelte radicali e il coinvolgimento di tutti i comuni dell’area pedemontana. Anche ieri sera si sono verificati allagamenti, seppur più contenuti, che hanno creato disagi alla mobilità. Bene ha fatto il sindaco a chiudere le scuole per la giornata di oggi, ma è anche vero che occorre trovare una soluzione per il futuro. Individuarla è compito di tutti, ma attraverso azioni politiche costruttive. Catania diventi capofila di un progetto di salvaguardia idraulica che preveda, naturalmente, il completamento degli interventi in parte già realizzati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui