Petralia (Forza Italia): “Bonificare torrenti Acquasanta e Forcile. L’Amministrazione ascolti la voce dei Consiglieri sulle problematiche del territorio”

0
269

Il consigliere comunale Giovanni Petralia (Forza Italia) segnala a gran voce la necessità di intervenire immediatamente ed in modo approfondito sulla messa in sicurezza e bonifica dei torrenti naturali che attraversano la nostra città, come ad esempio il Torrente Acquasanta ed il Torrente Forcile per la prevenzione di nuovi eventi calamitosi.

Già nel mese di Luglio 2021 era stata protocollata ed avviata una richiesta volta ad evidenziare tale problematica e nel mese di Agosto era stato invece richiesto proprio dal Consigliere Petralia un apposito Consiglio Comunale Straordinario sulla prevenzione degli eventi calamitosi, purtroppo mai realmente convocato.

Nelle scorse settimane diverse bombe d’acqua hanno messo in ginocchio interi quartieri come ad esempio Villaggio Santa Maria Goretti e Fossa Creta, provocando allagamenti e seri danni ai residenti.

Nonostante tutto i lavori di bonifica e messa in sicurezza dei canali non sono mai ripartiti sul serio e la gente del posto convive ogni giorno con l’ansia di nuove catastrofi.

A nulla sono servite quindi le segnalazioni di amministratori locali e residenti a causa delle numerose problematiche strutturali del comune di Catania e per la macchinosa collaborazione tra le varie direzioni coinvolte, le quali spesso collaborano con difficoltà a causa di una burocrazia lenta ed esagerata.

“Il consigliere è colui che più di tutti conosce il territorio – sottolinea Petralia – ma quando alle sue attività di segnalazione non si riesce a dare un seguito concreto si rischia di vanificare il lavoro svolto e di non riuscire più a gestire con facilità il rapporto con i cittadini.

Spero che tali interventi vengano avviati prima possibile per garantire la piena sicurezza dei cittadini e per dimostrare che le proposte di intervento di noi amministratori locali abbiano realmente un valore”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui