A Belpasso la sedia rossa dedicata a Veronica Valenti e a tutte le vittime di femminicidio

0
487

Celebrato a Belpasso la giornata internazionale contro la Violenza sulle donne.

“Oggi, 25 novembre 2021 celebriamo la giornata internazionale contro la violenza sulle donne – esordisce Patrizia Vinci, presidente del Consiglio comunale di Belpasso – .Lo facciamo oggi con l’iniziativa della sedia rossa, un gesto eclatante proposto proprio dal gruppo dei presidenti di consiglio della Provincia di Catania ma sappiamo che l’impegno deve essere costante da parte di tutti, ogni giorno dell’anno, per sensibilizzare e promuovere una diversa cultura fatta di relazioni positive fra uomini e donne in cui non ci sia bisogno di prevaricare per valere, né della violenza per dominare”.

“Iniziative come quella odierna -continua Vinci – risultano fondamentali per tenere alta l’attenzione sulle violenze che le donne sono costrette a subire, spesso di fronte ai loro figli, e allo stesso tempo per combattere questo fenomeno atavico della violenza in tutte le sue forme. Una violenza che affonda le sue radici nei problemi di relazione tra uomini e donne, nei retaggi culturali, in una visione di possesso ( che dovrebbe essere invece di “protezione”) da parte dell’uomo nei confronti della donna”.

“Non dobbiamo mai stancarci di perseguire l’obiettivo di abbattere questo terribile fenomeno del FEMMINICIDIO. Ma  ognuno deve fare la sua parte: noi istituzioni fornendo risposte adeguate ai bisogni, una regolare formazione degli operatori e operatrici del pubblico e del privato, la scuola attraverso l’educazione delle giovani generazioni, le Associazioni attraverso il lavoro di sensibilizzazione culturale e sociale che svolgono nel territorio… come la FOR LIFE splendida fa!!!”

“Riguardo la nostra amministrazione – afferma Vinci -,martedì abbiamo approvato all’unanimità tutti i punti previsti all’ordine del giorno per ciò che concerne la LOTTA AL FEMMINICIDIO. Nel prossimo futuro, quindi, ci sarà un maggiore impegno da parte delle istituzioni locali nell’organizzazione e partecipazione ad eventi di sensibilizzazione che possano colpire questa cultura spesso malsana”.

“Adotteremo un nostro atto deliberativo affinché si attuino sistemi a supporto delle vittime: quali l’attivazione dei Braccialetti Elettronici anti-stalker; incentivazione e stanziamento di misure economiche e legislative a supporto dei centri antiviolenza per le donne e i loro figli; stanziamento di misure finanziarie e legislative specifici a più ampio spettro per la realizzazione di strutture di supporto atte al recupero dei soggetti responsabili delle aggressioni. Non è semplice, la strada sarà tortuosa ma l’impegno lo metteremo fino in fondo!”

“Quest’oggi desidero ringraziare la For Life  e tutti voi presenti e relatori, unitamente alle altre associazioni che si impegnano ogni giorno con un grande senso di solidarietà e sensibilità umana – afferma  il presidente del Consiglio comunale belpassese – .Un lavoro prezioso che di certo mette dei “semini” in un terreno apparentemente arido quale è la società di oggi. Ma anche se non dovessimo vedere risultati nell’immediato – conclude la Vinci –  sono più che certa che seguire questa strada porterà i suoi frutti… farà germogliare uno ad uno quei semini che avete e che abbiamo piantato ogni giorno”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui