Fast Confsal Sicilia, controlli green pass su bus e metropolitane: con quale personale e con quale modalità?

0
371

“In mancanza di una concreta e funzionale riorganizzazione del personale addetto ai controlli, come sindacato, abbiamo preoccupazione di eventuali rischi di aggressione nei confronti degli operatori, contrattualmente preposti alla verifica dei titoli di viaggio”, a dirlo Giovanni Lo Schiavo, segretario regionale Fast Confsal Sicilia.

“Fermo restando la nostra consapevolezza che la lotta al contagio vada fatta a salvaguardia della salute pubblica e pur vero che non possono essere penalizzati i tempi dei servizi resi all’utenza e soprattutto non può essere pregiudicata la sicurezza dei lavoratori durante l’esercizio delle proprie funzioni con particolare riferimento al personale preposto al controllo, nonché al personale viaggiante di treni regionali, bus urbani ed extraurbani, tram e metro.
Nel frangente dell’entrata in vigore delle nuove norme approvate dal Consiglio dei Ministri che vedono interessare anche il trasporto pubblico locale, auspichiamo che prefetti e comitati provinciali per l’ordine pubblico in Sicilia, indichino prima possibile le linee guida da osservare in attuazione del decreto legge, in vigore dal 6 al 15 gennaio prossimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui