Belpasso, inaugurata la prima Kebabberia

0
1295

Ieri pomeriggio alle ore 18:00 è stata inaugurata la prima Kebabberia a Belpasso in Via Roma 206.

La prima Kebabberia di Belpasso è stata aperta dalla famiglia Samama proveniente dalla Libia che, arrivata nel comprensorio nel 2019, è entrata a far parte del SAI (Sistema Di Integrazione Integrata gestito dalla Coperativa Iride).

Presenti all’inaugurazione il sindaco di Belpasso Daniele Motta, il vicesindaco Tony Di Mauro, la consigliera Daniela Tomasello e la consigliera con delega alle pari opportunità Graziella Manitta.

A presiedere il taglio del nastro insieme ai coniugi Samama, oltre alle autorità cittadine, l’equipe al completo del SAI di Belpasso ed il Presidente della Coperativa Iride, il Dottor Rocco Sciacca, il quale ha dichiarato: << L’imprenditoria immigrata è ormai un elemento strutturale dell’economia italiana. In questo caso un’accoglienza qualificata praticata all’interno del SAI di Belpasso ha fatto la differenza >>.

La famiglia Samama ed il sindaco Motta

Il SAI in questi anni ha seguito e coadiuvato il percorso di integrazione ed inserimento della famiglia Samama, così come tante altre famiglie straniere, nel tessuto sociale belpassese. Per tale ragione la scelta presa dalla famiglia Samama di rimanere nel paese etneo ed aprire un’attività produttiva è motivo di orgoglio e soddisfazione per il lavoro d’accoglienza svolto dal SAI.

Nonostante la pioggia e le basse temperature, registrate durante la giornata di ieri, la partecipazione dei cittadini è stata numerosa e calorosa. Presenti amici, vicini di casa e conoscenti della famiglia Samama; in più le associazioni che collaborano con il SAI insieme ai tanti amanti del kebab e della cucina araba. Il primo kebab è stato acquistato da Federico, un bambino di dieci anni che ha esclamato: “Il kebab più buono che abbia mai mangiato!”. Tanti i clienti, per lo più giovanissimi, che fremevano dalla voglia di poter ordinare il kebab preparato dalla famiglia Samama.

Federico (10 anni): primo cliente

Quest’inaugurazione rappresenta un traguardo, un esempio di società multiculturale, un simbolo di integrazione tra popoli e culture diverse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui