Raddusa, minaccia uomo con fucile

0
250

I Carabinieri del Comando Stazione di Raddusa hanno arrestato in flagranza di reato un giovane 29 enne del posto per porto abusivo di arma clandestina e ricettazione.

Nella notte del 9 Aprile i Carabinieri sono intervenuti a seguito della richiesta di aiuto, pervenuta tramite il 112 Numero Unico Emergenza, da parte di un uomo che ha segnalato di aver ricevuto minacce a mano armata da parte di un giovane per futili motivi legati alla circolazione stradale.

Le ricerche immediatamente avviate dai militari hanno consentito di ritracciare il soggetto che veniva sottoposto a perquisizione veicolare e domiciliare nel corso della quale sono stati rinvenuti, occultati in camera da letto, un fucile marca beretta, calibro 12, con canne mozze e matricola abrasa e nr. 30 cartucce cello stesso calibro.

L’arma e le cartucce sono state poste in sequestro per i successivi accertamenti tecnici mentre l’uomo, dichiarato in arresto, è stato tradotto presso la casa circondariale di Caltagirone venendo successivamente sottoposto agli arresti domiciliari all’esito dell’interrogatorio di convalida eseguito dal GIP.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui