Catania Beach Soccer, Bosco: “La Supercoppa è il primo traguardo stagionale”

0
125

Le dichiarazioni post gara del Presidente Giuseppe Bosco che, all’indomani dell’affermazione in Supercoppa, ha parlato ai canali ufficiali:

“La Supercoppa era uno degli obiettivi stagionali e siamo felici di avere raggiunto il primo traguardo. Rinnovo i miei complimenti ai nostri avversari perchè sono stati encomiabili e sportivi. Questo è l’animo che ci vuole e che deve aiutare a crescere e migliorare il processo di formazione del Beach Soccer.

Complimenti a tutto lo staff tecnico e alla direzione tecnica. Il Direttore Strano insieme al Direttore Castorina hanno fatto un lavoro encomiabile. L’inserimento di mister Marcelo Mendes è stato una piacevole sorpresa. Lo conoscevamo, lo seguivamo da tempo e siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla grande umanità di questo tecnico.

Bisogna avere abitudine a giocare partite del genere. Il Pisa ha degli ottimi giocatori, l’hanno interpretata al meglio ma credo che la differenza l’abbiano fatta gli episodi e le grandi giocate di Borer, Gori, Zurlo, Bè Martins, giocatori che per questo sport non devono dimostrare nulla e che sono campioni assoluti.

La Supercoppa è già alle spalle. Non ci accontentiamo mai, lavoriamo h24 e cerchiamo di sviluppare sempre. Questa è, come le altre, nella bacheca dei trofei. Siamo la società più titolata d’Italia e continueremo ad andare avanti a vincere senza fermarci.
Voglio dedicare questa Supercoppa a tutto il popolo rossazzurro, nella speranza che possa arrivare la nuova primavera calcistica a Catania, il nuovo Rinascimento nel calcio a 11. Lo dedico a loro perchè hanno subito tanti bocconi amari negli ultimi 7-8 anni. Dalle ceneri si rinasce e quindi un augurio a tutti i tifosi rossazzurri e che possano gioire insieme a noi per questo trofeo e che possano gioire con la nuova società che arriverà”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui