Elena non è stata uccisa in casa: una probabile ricostruzione

0
795
Foto: Salvo Giuffrida

Elena Del Pozzo è stata uccisa fuori dall’abitazione dove viveva con la madre assassina Martina Patti. 

Ritrovate delle macchie di sangue all’interno della villetta di via Euclide 55 a Mascalucia. All’interno rinvenuti dai Ris di Messina anche dei vestiti della madre rea confessa del delitto, Martina Patti. Gli inquirenti sono certi che il sangue all’interno dell’abitazione è stato portato da fuori. Questo esclude che la piccola Elena Del Pozzo, 5 anni a luglio, sia stata uccisa all’interno delle mura domestiche.

Una probabile ricostruzione dei fatti vede la mamma Martina andare a prendere la figlia all’asilo intorno all’una di lunedì 13 giugno. Le due tornano a casa percorrendo una strada non usuale. La madre prepara a Elena un budino che la piccola mangia mentre guardava dei cartoni animati dal cellulare. Martina invita la figlia a uscire per una passeggiata e andare a vedere dove lei giocava da piccola. Una volta giunti nel terreno abbandonato a poche centinaia di metri dalla da casa, Martina si accanisce contro la figlia colpendola per almeno 11 volte con un coltello da cucina, ancora non ritrovato nonostante le ricerche da parte dei Carabinieri del Ris. La bimba non muore subito, nonostante sia stata recisa l’arteria succlavia.

La madre nasconde il corpo in una buca scavata dietro la vegetazione presente nei luoghi dopo averla messa dentro cinque sacchi neri, generalmente utilizzati per la raccolta dei rifiuti. Torna a casa, si spoglia si lava e mette dei vestiti puliti. A questo punto esce di casa e inscena il falso rapimento, compiuto, secondo la sua storia poi smascherata dai Carabinieri, compiuto da tre uomini armati e travisati con un passamontagna.

Le analisi tossicologiche sul corpo della piccola chiariranno se la bambina è stata sedata prima della sua uccisione. Questo quadro avvalorerebbe sempre più la tesi dell’accusa: la premeditazione del delitto. Mercoledì intanto alle 17, in Cattedrale a Catania, l’Arcivescovo Monsignor Luigi Renna celebrerà i funerali di Elena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui