Bilancio di previsione 2022 e rendiconto 2021, M5S: “Belpasso brancola nel buio”

0
221
Nota di Damiano Caserta, capogruppo consiliare M5S Belpasso.
“Sono passati 160 giorni dall’inizio dell’anno, ma ancora la maggioranza Motta tarda a portare i documenti per la previsione di bilancio del 2022 e sul consuntivo del 2021 su cui la Regione Siciliana ha avvisato che è prossima l’azione ispettiva”.
Gli attivisti del Movimento Cinque Stelle di Belpasso, coordinati dal consigliere Damiano Caserta, prendono le mosse dalla recente circolare dell’Assessorato regionale Autonomie locali che avvisa i comuni inadempienti.
“Non c’è stato nemmeno un anno dei quattro trascorsi – ricorda Casertada quando si è insediata l’Amministrazione Motta in cui questa sia riuscita ad adempiere in tempo rispetto agli obblighi relativi alla redazione dei documenti di bilancio preventivi e consuntivi, ogni anno si peggiora. L’Assessorato regionale agli Enti locali, precisano gli attivisti del M5S di Belpasso, ha inviato una circolare, tra gli altri anche a Belpasso, con cui ricorda che il termine del 30 aprile per la redazione del consuntivo 2021 è già trascorso ed avvisa che con successiva circolare verrà avviato analogo procedimento per quanto concerne l’approvazione del bilancio di previsione 2022-24 il cui termine Roma ha già prorogato diverse volte, fino all’ultima prevista per il prossimo 30 giugno. Quando, con loro comodo, Motta e soci decideranno di convocare la commissione bilancio ed il consiglio comunale – conclude Caserta – sono sicuro che attueranno la solita tattica dell’emergenza e dell’urgenza obbligandoci a sedute rapide e inconcludenti in cui tutti, compresi i consiglieri di maggioranza, votano un documento contabile che nessuno conosce a fondo perché non saremo stati messi in condizioni di studiarlo a dovere. A ciò si aggiunga che un ramo fondamentale dell’Amministrazione, quello che fa capo all’Azienda speciale Etnambiente, risulta ancora senza presidente e monca nel Cda. Per la cronaca, per la previsione di bilancio 2021 quella società ha presentato i documenti a quattro giorni dalla fine dell’anno da programmare. Di questo fallimento politico chi risponde?”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui