Catania, I Municipio accanto ai tassisti lasciati fuori dalla Ztl

0
262

Una delegazione dei tassisti, esclusi dalla Ztl del Centro di Catania, è stata ascoltata al I Municipio, su invito del presidente della Terza commissione Giuseppe Buglio.

La Ztl del Centro Storico di Catania, prende forma e da oggi le telecamere hanno iniziato a elevare verbali per i trasgressori. Però, come sottolineano dal I Municipio, qualcosa va sistemata. Il presidente della Terza Commissione del Terzo Municipio Giuseppe Buglio, ha invitato oggi in un incontro i tassisti, che sono stati lasciati fuori dalle Ztl, creando non pochi problemi sia “ai turisti che vogliono raggiungere le strutture ricettive all’interno della zona a traffico limitato, che per quei disabili – riferisce Buglio –  i quali con i taxi raggiungono il centro”.

I tassisti sono sul piede di guerra, pronti a manifestare contro una cosa che reputano iniquia: “perché gli autobus della Amts possono attraversare la Ztl, mentre noi, che facciamo ugualmente un servizio pubblico no?”. “Questa domanda – dichiara Buglio – sarà posta all’assessore Pippo Arcidiacono. Noi al Primo Municipio, siamo al fianco dei tassisti. Nella elaborazione della delibera, non siamo stati interpellati. Per carità, non siamo tecnici, ma viviamo ogni giorno il territorio e quindi potevamo dare una nostra opinione. Ora cercheremo di risolvere questa problematica, sia per i turisti, che per dei lavoratori (i tassisti ndr.) che a nostro parere risultano danneggiati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui