Ecco l’edizione Start Cup Catania 2022

0
242

Si tratta della business plan competition promossa ininterrottamente dall’Università degli Studi di Catania fin dal 2014.

Il bando di Start Cup Catania 2022 è stato appena pubblicato sul sito dell’Università ed è consultabile all’indirizzo https://www.unict.it/it/bandi/altri-bandi/bando-start-cup-catania-2022.

Ad animare l’evento, come al solito, sono l’Area della Terza Missione dell’Ateneo diretta dall’ingegnere Lucio Mannino e il comitato tecnico-scientifico presieduto dal Prof. Rosario Faraci e formato dai docenti Gaetano Palumbo e Rosa Palmeri dell’Università di Catania.

C’è tempo fino all’8 settembre per partecipare alla selezione di idee imprenditoriali innovative. Gruppi di aspiranti imprenditori formati da almeno due persone possono concorrere presentando – insieme all’istanza di partecipazione – un’idea imprenditoriale innovativa, maturata in ambito universitario o comunque di un ente pubblico di ricerca nazionale o internazionale.

Start Cup Catania si articolerà, come è consuetudine, in due fasi.

La prima è quella in cui le idee pervenute saranno valutate dal comitato tecnico-scientifico e da questa prima fase solo otto idee saranno ammesse alla business plan competition vera e propria.

Nella seconda fase i team  selezionati saranno assistiti dai componenti dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catania e quest’anno pure da Coach & Play e da Vertis SGR. Con l’aiuto degli esperti, potranno lavorare così alla redazione del business plan, il documento economico-finanziario che accompagnerà l’intero progetto imprenditoriale.

Soltanto tre saranno i vincitori che si contenderanno una delle tre premialità messe in palio: il premio di 5.000 euro offerto da Free Mind Foundry, l’hub di innovazione presieduto da Simone Massaro che ha sede ad Acireale. Il secondo premio è di 2.500 euro; il terzo di 1.500 euro.

I primi tre classificati parteciperanno a fine ottobre alla Start Cup Sicilia 2022 (a Palermo) e avranno la possibilità di contendersi l’accesso al Premio Nazionale per l’Innovazione di PNI Cube che quest’anno si terrà in Abruzzo l’ultima settimana di novembre.

L’edizione 2022 di Start Cup Catania contiene quest’anno due novità.

Il primo team classificato si aggiudicherà pure un percorso di incubazione di sei mesi presso l’incubatore OrangeLab che ha messo a disposizione la propria esperienza nel mentoring e coaching delle start up.

Ai vincitori inoltre sarà riservato l’accesso alla competizione internazionale EUNICE Imagine Innovation Cup organizzata nell’ambito dell’omonima alleanza universitaria di cui è partner l’Ateneo di Catania. La finale si terrà a Catania dal 31 luglio al 4 agosto 2023 e al team vincitore sarà concesso di trascorrere un periodo di sette settimane presso un’azienda estera del partenariato.

Nella selezione degli otto progetti che saranno ammessi alla seconda fase, il comitato tecnico-scientifico terrà conto dei seguenti criteri di valutazione: innovatività ed originalità nonché contenuto tecnico e tecnologico dell’idea imprenditoriale; connessione con il mondo universitario e della ricerca; attrattività del mercato di riferimento; fattibilità di massima dell’idea imprenditoriale; qualità e competenze del team rispetto all’idea imprenditoriale proposta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui