Catania, De Luca sindaco d’Italia. La scommessa di Sud chiama Nord”alle politiche nazionali

0
285

Dare voce al territorio e alle persone che hanno bisogno di risposte. Essere protagonisti di una rivoluzione perché stanchi di sentirsi dire chi votare. È stato questo il tema conduttore degli interventi dei candidati per la Sicilia Orientale che hanno scelto di aderire al progetto “Sud chiama Nord- De Luca sindaco d’Italia”.

Conferenza stampa nel pomeriggio di oggi al 4Spa Resort di Aci Castello, Catania per la presentazione dei candidati alla Camera e Senato per il progetto Sud chiama Nord- De Luca sindaco d’Italia.
Il progetto era stato presentato pochi giorni fa a Roma alla Camera dei deputati. Oggi al 4Spa Resort di Aci Castello (Catania), il leader di Sicilia Vera e candidato alla presidenza della regione siciliana Cateno De Luca ha ribadito quanto anticipato stamattina ai giornalisti riguardo alla possibile candidatura di Nino Minardo alla presidenza della Regione.
«La stampa di Palermo è rimasta sbalordita perché ho anticipato quello che si sta verificando in ambito regionale. E le mie dichiarazioni sulle scelte dei candidati hanno spinto a riportare tutto al tavolo nazionale in un continuo rimpallo tra Roma e Palermo. Si torna quindi alla logica dei soldatini, e si sceglie a chi tocca il Lazio a chi la Sicilia. Noi siamo lontani da queste dinamiche. Noi siamo stati i primi a partire con il progetto De Luca sindaco di Sicilia e siamo i primi a presentare il progetto per il Parlamento nazionale. Il progetto “De Luca sindaco d’Italia” è un nuovo patto di solidarietà tra Nord e Sud.”

Questo l’elenco completo dei candidati per la Sicilia Orientale al Senato:

CATENO DE LUCA, leader Sicilia Vera;
GUASTELLA ANTONIO, commercialista e revisore dei conti, revisore dei conti negli enti locali;
DAFNE MUSOLINO, assessore comune di Messina;
GIUSEPPE LOMBARDO, presidente Sicilia Vera, ex presidente Messina Servizi bene comune;
LORENZINA GRASSO, dirigente movimento Sud chiama Nord;

Candidati per la Sicilia Orientale alla Camera:
SALVATORE CANZONIERE, ex sindaco di Grammichele;
LUDOVICO BALSAMO, ex assessore ed ex consigliere comunale di Catania
SANTO PRIMAVERA consigliere comunale di Giarre;
LUIGI FIUMARA, primario di chirurgia ad Avola Noto, consigliere della società siciliana di chirurgia;
VALENTINA COSTANTINO, sindaco di San Teodoro;
FRANCESCO GALLO, avvocato, vicesindaco della Città di Messina;
FRANCESCA DRAJA’, sindaco del Comune di Valguarnera Caropepe;
GIANMARCO LOMBARDO, assessore del Comune di Santa Teresa di Riva;
DAVIDE VASTA, imprenditore nel settore edile;
KETTY RAPISARDA, ex sindaco di Tremestieri Etneo;
ANTONIO DANUBIO ex consigliere provinciale di Catania, già assessore del Comune di Valverde;
ROMINA MIANO, docente di lettere, impegnata nella realizzazione di progetti storico-culturali finalizzati alla valorizzazione del territorio e della Sicilia;

PAOLO MONACA, ex consigliere comunale e assessore del Comune di Ispica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui