Adrano, arrestato stalker. Perseguitava la sua ex

0
627

Un 40enne  pregiudicato di Bronte, nonostante il divieto di avvicinamento, perseguitava la sua ex e la controllava con binocolo e Gps.

Al calare del buio l’uomo ha citofonato insistentemente alla sua ex fidanzata, residente in una palazzina ad Adrano. Non ricevendo risposta il 40enne di Bronte ha iniziato ad innervosirsi ed ha continuato a suonare nonostante la presenza dei Carabinieri di Adrano, intervenuti a seguito di una chiamata al 112. Vista la presenza dei militari, la donna è scesa ed ha raccontato di essere stata vittima di atti persecutori da parte di quell’uomo, nei cui confronti aveva sporto una denuncia. Ad aggravare ulteriormente la posizione dello stalker è stato poi il rinvenimento nella sua automobile di un “dispositivo gps” e di un binocolo,  materiale  chiaramente strumentale a spiare la vittima.

L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui