Fava: “Sosteniamo Chinnici, ma faccia la candidata di tutti”

0
139

Non le manda a dire Claudio Fava, leader di ‘Cento Passi per la Sicilia’ al Pd e alla candidata alla presidenza delle Regione, Caterina Chinnici, ma conferma il sostegno.

“Il nostro progetto è nato cinque anni fa ed ha radici profonde. Noi sosterremo la Chinnici in questa gara elettorale, ma è deleterio per il progetto che si comporti come la candidata del Pd”. Queste le parole di Claudio Fava in risposta al suo mancato invito alle presentazioni di Catania e Palermo. “È normale che ognuno faccia la campagna elettorale per la propria lista, ma la candidata presidente deve stare al di sopra, rappresentare tutti e parlare a tutti. Quello che è accaduto nei giorni scorsi, invece è esattamente il contrario”.

Fava: “Centrodestra disunito su Schifani”

Il leader di ‘Cento passi per la Sicilia’ è convinto che la destra sia disunita sul nome di Renato Schifani come candidato del Centrodestra alla presidenza della Regione e vede la vittoria del polo progressista e democratico. “Vi è un disallineamento dei pianeti del Centrodestra, questo porterà al voto disgiunto” a vantaggio di Caterina Chinnici. “Il centrodestra  -continua Fava – ha nascosto la campagna elettorale, che non si fa con i manifesti su cui i candidati spendono decine migliaia di euro. La loro è una campagna fatta sottotraccia, dove i dirigenti vengono chiamati ad uno ad uno”.

Sul M5S Fava dice:”hanno fatto una scelta a cerca dello 0,01% in più dei voti. Per questo hanno deciso di tirarsi fuori da questa coalizione. A me non interessa avere più voti, ma fare qualcosa per cambiare la Sicilia. Noi dobbiamo predisporre una società civile che pretenda dalla politica e sia pronta a giudicare. Per questo penso che la responsabilità non sia solamente dei candidati, ma anche degli elettori.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui