IRIDE: bando per Servizio Civile Digitale

0
328

Il bando per i giovani dai 18 ai 28 anni in scadenza il 30 settembre.

L’impegno dei ragazzi volontari del servizio civile evolve verso il digitale per facilitare le amministrazioni locali ma anche le PMI – piccole e medie imprese – nel lavoro al computer. L’obiettivo è quello di implementare e snellire il lavoro degli enti locali nelle pratiche on line con operatori volontari che serviranno da “facilitatori del digitale”.

Nello specifico sono due i percorsi che nel 2022 la cooperativa sociale IRIDE, con sede legale a Scordia, porterà a termine in alcuni comuni della provincia di Catania. Si tratta dei progetti afferenti al piano “TUTTI CONNESSI” – “DigiPoint” nei comuni di Scordia (n. 2 operatori volontari), San Michele di Ganzaria (n. 2 operatori volontari) e Mirabella Imbaccari (n. 1 operatore) ed – “Educhiamo al digitale!” a Mirabella Imbaccari (n. 1 operatore volontario), San Michele di Ganzaria (n. 2 operatori volontari), Scordia (n. 2 operatori volontari) e Bronte (n. 2 operatori).

Il Comune di Bronte ha già lanciato il progetto dell’amministrazione locale “Un click anche per te” alla ricerca di 4 operatori che opereranno offrendo assistenza digitale ai cittadini in difficoltà con le pratiche on line.

Quasi 2.000 ragazzi tra i 18 e i 28 anni potranno partecipare al bando indetto dal Dipartimento delle politiche giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri per diventare operatori nel servizio civile digitale.

Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente titolare del progetto scelto (cooperativa sociale IRIDE), esclusivamente attraverso la piattaforma DOL, raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 30 settembre 2022.

Il bando, pubblicato lo scorso mese di Agosto e consultabile on line al sito www.iridecoop.it al seguente link https://iridecoop.com/servizio-civile-digitale-pubblicato-ilnuovo-bando/, si rivolge a ragazzi con un buon background di conoscenze digitali, di età compresa tra i 18 e i 28 anni in possesso di un Isee pari o inferiore ai 15 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui