Vizzini, scoperta piantagione di canapa indiana

0
143

La Guardia di Finanza ha scoperto 1500 piantine di marijuana occultate in una zona ad alta densità boschiva. Avrebbe fruttato oltre un milione di euro.

 

La zona è impervia, ad alta densità boschiva e lontana da occhi indiscreti. A Vizzini qualcuno ha pensato di sfruttare queste caratteristiche del luogo per piantarvi 1500 piantine di marijuana e realizzare un ingegnoso impianto d’irrigazione con tanto di comodi comandi a distanza. All’interno dell’area, recintata per evitare il pascolo, vi erano tutte le attrezzature necessarie e vari concimi liquidi, per fare crescere rigogliosamente gli alberi trovati in via di maturazione, alti oltre due metri e sapientemente occultati.

La fruttuosa attività non è sfuggita però ai militari della Guardia di Finanza di Caltagirone che, coadiuvati dalla Sezione aerea di Palermo, hanno posto fine all’illegale coltivazione agricola, da un guadagno stimato di oltre un milione di euro. Si cercano i responsabili.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui