Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

0
230

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20. Cinque aree tematiche, un palco, quattro concerti, due contest e tantissimi ospiti.

Si scaldano i motori per l’evento pre-natalizio più atteso dagli appassionati di Etna Comics.

Due giorni di grande divertimento per gustare un assaggio della nuova edizione del Festival Internazionale del fumetto, del gioco e della cultura pop.

Sabato 3 e domenica 4 dicembre, dalle 10:00 alle 20:00, torna il Day Zero, anche quest’anno ospitato dal centro commerciale Porte di Catania.

Tra dediche, sketch e commission, l’artist alley sarà impreziosita dalla presenza di Don Alemanno, Rob Di Salvo, Aurelio Mazzara (ospite della Scuola del Fumetto di Palermo, in collaborazione con Grafimated Cartoon), Natalia Gennuso e Diego Fichera, quest’ultimo, anche quest’anno, chiamato a colorare l’immagine simbolo del Day Zero, realizzata per l’occasione dal fumettista calabrese, Umberto Giampà.

Il celebre “Don” sarà inoltre protagonista di Etna Kids: due workshop di fumetto gratuiti dedicati agli alunni delle scuole in programma domenica: dalle 10:30 alle 12:30 per chi frequenta le elementari; dalle 14:30 alle 16:30 per gli allievi delle scuole medie e delle prime classi superiori.

Gli amanti dei videogiochi di oggi e di ieri troveranno un’area curata dall’Associazione Midgar – Museo del Videogioco di Aci Sant’Antonio e dall’organizzazione Esports Cs Italia Asd, con la possibilità di sfidarsi in avvincenti tornei che metteranno in palio fantastici premi.

Grazie a Red Glove, gli appassionati di giochi da tavolo potranno, invece, provare e sfidarsi sui titoli di una delle case editrici italiane più importanti del momento.

Spazio come sempre al body painting, affidato alla professionalità dell’accademia Menea, e arricchito anche dai laboratori organizzati da Eris Formazione – La scuola dei mestieri.

Attesissimi i contest: dal cosplay contest by Maid Okaeri, con Zeronikib, Mindfreak e Lele Draw nelle vesti di giurati, al K-pop dance contest “The first frequency”, organizzato da Ok-B3ATZ, con Effy, Chocola e Van in giuria.

Calisea Art Animation avrà il compito di organizzare due laboratori gratuiti per chi ama il cosplay e desidera scoprire tutti i trucchi per realizzare i costumi più belli.

Le due giornate saranno scandite anche da quattro concerti, gratuiti come tutto l’evento: sabato 3, alle 12:30, i J-Rec regaleranno un emozionante viaggio tra passato e presente, tra ost videoludiche e prodotti inediti. Alle 19:00 i Telericordi sapranno scatenare gli appassionati della cultura pop degli anni ’80 e ’90 con le più belle sigle di cartoni animati, serie e spot pubblicitari che hanno fatto la storia della tv. Domenica 4, alle 18:30, i fratelli Aiello porteranno al Day Zero i pezzi dei villain e le canzoni più creepy del repertorio Disney. A seguire, tutti a cantare a squarciagola le sigle in lingua originale dei più famosi anime giapponesi, sulle note del Parimpampum Japan Project, con Don Alemanno pronto a intonare alcuni brani al fianco della cartoon cover band catanese.

Sul palco anche Harumi Wonderland, con due esibizioni ricche di fascino soprattutto per gli appassionati del Sol Levante, e la comicità travolgente del Finc Comedy Festival, con uno show che lancerà la manifestazione in programma a Taormina dal 5 all’11 dicembre.

Nel corso dell’evento sarà possibile approfittare di una promozione irripetibile: l’abbonamento all’undicesima edizione di Etna Comics, in programma dall’1 al 4 giugno 2023, potrà essere acquistato al prezzo scontato di 40 euro anziché 50.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui