Si decide nel primo tempo la sfida tra i notai e i commercialisti, vittoriosi per 2-1

0
237

L’obiettivo di dare continuità alla vittoria acciuffata in extremis con C.C.Forum si ferma di fronte a un solido avversario come i Commercialisti. Quarta sconfitta stagionale alla vigilia di una lunga pausa festiva per i biancorossoazzurri guidati da Angelo Spina, sulla cui sconfitta per 2-1 hanno pesato le tante, troppe, defezioni.

Una sfilza di assenti: a Quattrocchi, Wancolle e Biasco si sono aggiunti Cappello, Caramagno, Andriolo, Commis, Bongiovanni e Aleo. Difesa da reinventare quindi con capitan Galeardi che parte da titolare insieme a Salzano e Zingali. Gioca Pistone in mediana dal primo minuto mentre per l’attacco Attaguile e Caruso fungono da esterni.

Al pronti via partita animata da un botta e risposta. Una sfortunatissima autorete di Galeardi, che devia nella propria porta un traversone di Privitera nel tentativo di rinviare, manda avanti i Commercialisti. Immediata la risposta a firma di Iuvara, abile smistare per il play Arcidiacono, lancio in profondità a destra per il pendolino Caruso che in rasoterra batte Barbagallo e pareggia i conti. Primo gol in stagione per Nino Caruso.

Ci credono nel sorpasso i Notai che impegnano seriamente Barbagallo con una staffilata di Cusumano su suggerimento di Pistone, solo corner: batte Arcidiacono per la testa di Riolo che non inquadra la porta.

Sull’altro fronte al quarto d’ora Commercialisti vicini al nuovo vantaggio con Privitera che arriva in ritardo sottoporta su assist da sinistra di Toscano, sul prosieguo dell’azione Pensabene salva un tiro dalla distanza diretto sotto l’incrocio firmato da Compagnino.  Un palo scheggiato da Compagnino su tiro da 20 metri fa da preludio all’1-2 del minuto 25: Cannavò all’incrocio delle linee porge a Toscano che indisturbato controlla e centra la porta con un tiro non irresistibile ma efficace.

La ripresa parte sotto la carica di Caruso che effettua una gran giocata, palla in area dove i Commercialisti rischiano l’autorete e Barbagallo si rivela provvidenziale nel deviare in corner.

Angelo Spina, con soli due uomini a disposizione, cambia a due dal quarto d’ora Ursino per Attaguile.

La volontà per portare a casa almeno un punto non manca, ma la spinta offensiva è al minimo: l’unica conclusione di un certo rilievo è di Arcidiacono su cui è attento il portiere della squadra avversaria, sicuramente più pericolosa grazie a un ispiratissimo Toscano che sfiora tre volte il terzo gol, soprattutto con una traversa.

Nell’extratime, quando si verifica un vero e proprio assalto dei Notai alla porta dei Commercialisti, doppia chance sulla testa di Pistone da corner di Arcidiacono e su quella di Riolo che vede spegnersi il pallone in out a pochi centimetri dal palo.

 

Il tabellino di Notai-Commercialisti  1-2

Notai: Pensabene (70’Guarino), Zingali, Salzano, Galeardi, Arcidiacono, Cusumano, Pistone, Iuvara, Riolo, Caruso, Attaguile (48’Ursino). Allenatore Spina.

Commercialisti: Barbagallo, Alizzio (37’ Brischetto), Battaglia (57’Russo), Torrisi, Colaianni, Laferrera, Cannavò, Compagnino, Toscano (65’Castorina), Licciardello, Privitera (32’Zuccarello). Allenatore Finocchiaro. A disposizione Finocchiaro, Gallazzi, Casicci.

Arbitro: Brasola (Catania), assistenti Bertani e Milioto (Ct)

Reti:  6’ Galeardi (a), 8’ Caruso, 29’ Toscano

Note: ammonitI Licciardello e Iuvara

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui