Catania Ragusa, tutto troppo facile per gli etnei – FOTO

0
157
Il rigore di Ciccio Lodi Foto: Anastasi

Il Catania inizia il girone di ritorno battendo con un netto tre a zero il Ragusa davanti ai suoi oltre 15.000 tifosi e con la presenza del patron Ross Pelligra.

Si inizia con un minuto di raccoglimento per ricordare la scomparsa del l’ex campione Gianluca Vialli. Nelle curve anche un ricordo speciale per il Cavaliere. Il Catania parte forte e già al diciannovesimo l’episodio chiave che metterà in condizioni il Catania. Di gestire l’intera partita, l’espulsione del calciatore del Ragusa Cess e il rigore segnato da Lodi. Gli etnei una volta passati in vantaggio volano sulle ali dell’entusiasmo e segnano altre due reti con Chiarella prima e Russotto poi, complice una papera del portiere Truppo. Il secondo tempo è solo una formalità con tante occasioni sprecati sotto porta dai rossazzurri. Il Catania vince ancora in casa allunga a più 12 sulle inseguitrici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui