Motta Sant’Anastasia, minaccia carabinieri. Arrestato 20enne

0
166

I militari erano intervenuti in via Biella a Motta Sant’Anastasia per sedare una rissa quando sono stati insultati e minacciati di morte da un 20enne.

Resistenza a pubblico ufficiale, questo quanto contestato ad un 20enne di Motta Sant’Anastasia per aver insultato dei militari chiamati a sedare una rissa in corso in via Biella. All’arrivo dei militari il giovane è andato in immediatamente in escandescenza contro chi aveva avvisato le forze dell’ordine. Successivamente si da alla fuga e ricopre d’insulti i Carabinieri, che lo avevano bloccato, minacciandoli di morte.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui