Estorsione a Bronte: “Ti brucio, ti faccio saltare anche a te”- VIDEO

0
258

Finiscono in carcere con l’accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un pub di Bronte. Sono Renato Augusta (classe 1991) e Antonino Triscari( Classe 1978).

Le indagini che hanno portato all’arresto di Triscari e Augusta sono state coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia e svolte congiuntamente dal Commissariato di P.S. “Adrano” e dalla Squadra Mobile – Sezione Criminalità Organizzata. Tra il giugno 2021 ed il maggio 2022, i due uomini, si sono presentati come “soldati” di un sodalizio di stampo mafioso operante a Bronte, riscuotendo mensilmente varie somme di denaro, solitamente 150 euro, dal titolare di un pub, costretto a pagare sotto minaccia:“dagli 150 euro…ti brucio…ti faccio saltare anche a te quando te ne vai a casa”, “fai il bravo altrimenti poi ci dobbiamo comportare di conseguenza” e “tu te ne puoi andare dai Carabinieri, te ne puoi andare dove vuoi, a noialtri non interessa”.

Al termine della redazione degli atti, gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Agrigento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui