Acoset capolista delle società siciliane del PNRR

0
167

Acoset S.p.A. guida la graduatoria delle società siciliane nella seconda finestra del PNRR – piano nazionale di ripresa e resilienza – per i progetti finalizzati alla riduzione delle perdite finalizzati alla riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua, compresa la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti. 

Acoset S.p.A, azienda che gestisce la distribuzione idrica per 20 comuni nella provincia di Catania, ha avuto l’approvazione di un corposo finanziamento di circa 19 milioni di euro nell’ambito dei progetti PNRR-M2C4-I4.2, dedicati agli interventi finalizzati alla riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua, compresa la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti, come da bando del 9 marzo 2022.

“Siamo stati raggiunti da una notizia straordinaria che premia il valore del nostro ufficio tecnico guidato dall’ing. Greco, dell’ Ati Catania guidata dal presidente Mancuso e dal direttore Pezzini, i quali hanno accompagnato il gestore in questo risultato. Grazie a questo finanziamento, Acoset potrà intervenire su molti segmenti di interesse collettivo, come sulla distrettualizzazione delle reti, sull’asset management, iniziando quel processo di rilevazione e riparazione delle perdite, attraverso tecnologie assolutamente innovative, che é l’obiettivo prioritario del nostro mandato.

Ora i nostri uffici lavoreranno per impiegare queste risorse secondo i principi di efficacia, efficienza e trasparenza. Va fatto un grande lavoro ma siamo certi del risultato positivo”, dichiarano Giovanni Rapisarsa e Antonio Coniglio, presidente e direttore generale di Acoset.

“Acoset S.p.A é una società moderna che ha le tutte le carte in regola, un know how imprescindibile da spendere nel gestore unico che a breve dovrà prendere corpo. Le attività di questi primi sei mesi dal nostro insediamento, pur in un contesto di aumento esponenziale del costo dell’energia, sta conducendo a risultati rilevanti in termini di risanamento e rilancio. Un sistema idrico efficiente é imprescindibile per la vita dei cittadini. Proseguiremo, in modo tenace, verso i nostri obiettivi”, conclude la governance.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui