San Cristoforo, rubava la luce con la droga in casa

0
86

Nel cuore del quartiere di San Cristoforo un 30enne è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti. Deferito anche per furto di energia elettrica.

La Polizia di Stato durante dei controlli ha scoperto che l’abitazione di un uomo era allacciata abusivamente alla rete elettrica pubblica. Il 30enne ha cercato di temporeggiare l’ingresso dei poliziotti nella propria abitazione per disfarsi gettandoli nel water di 40 grammi di marijuana. All’interno dell’abitazione l’uomo deteneva anche un bilancino di precisione. Nel corso dell’ispezione, con l’ausilio del cane antidroga Maui, la Polizia ha scoperto in un secondo appartamento disabitato strumenti utili per la produzione e coltivazione di sostanza stupefacente, essiccatoi, libretti di istruzione relativi alla coltivazione della marijuana e all’utilizzo di lampade alogene, nonché un barattolo di gel al mentolo, ormai vuoto, utile per coprire gli odori e impedire ai cani di fiutare la droga.

Nelle parti comuni dell’immobile, grazie al fiuto di Maui sono stati rinvenuti nel vano ascensore 11 grammi di marijuana e cocaina, sia in polvere sia “in pietra” per un peso totale di circa 12,50 grammi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui