Asia Argento molestie, l’intervista a Non è L’Arena e lite con Salvo Sottile

0
659
Asia Argento e Anthony Bourdain

Dopo Jimmy Bennett il caso Asia Argento molestie continua anche in Italia. La figlia del regista Dario Argenti protagonista dell’intervista a Non è L’Arena. L’opinione pubblica si divide e scatta la lite con Salvo Sottile. L’attrice decide di non rimanere più in silenzio e far valere la sua verità!

Asia Argento molestie, il racconto di Jimmy Bennett

La violenza sessuale è uno dei reati contro cui si concentrano la maggior parte dei movimento in America. Il nobile fine è stato sposato anche dal movimento #MeToo, rappresentato nel mondo proprio da Asia Argento. Dopo il danno per l’attrice arriva pure la beffa. Da simbolo della lotta contro la violenza sessuale sul lavoro, ad Asia Argento molestie… Ma l’accusa per l’attrice è molto più grave, si parla di pedofilia anche se la sua presunta vittima da li a breve avrebbe comunque compiuto 18 anni. Il racconto di Jimmy Bennett, fatto a Massimo Giletti, non lascia margini di errori: “Abbiamo avuto un rapporto completo”. La dichiarazione ha spinto così Asia Argento a dire la sua verità.

“Uno stigma che non auguro a nessuno”

Il 2018 e non è stato un anno facile per Asia Argento. Tutto sembrava procedere per il verso giusto, la figlia del noto regista diventa la bandiera del noto movimento internazionale contro la violenza sessuale sul posto di lavoro #MeToo; da tempo era sentimentalmente legata allo chef Anthony Bourdain, al suo fianco durante la notte degli Oscar… Dopodiché tutto prende una piega drammatica. Anthony Bourdain muore suicida, Asia Argento viene accusata di violenza sessuale dall’attore Jimmy Bennet.

 

Asia Argento molestie

L’attrice, ospite di Massimo Giletti a Non è L’Arena dichiara: “Il fatto di essere stata chiamata pedofila. È uno stigma che non auguro a nessuno. Io ho dei figli e li ho visti soffrire anche per la morte di Anthony– spiega l’Argento-. Non so come io faccia a stare qui ancora in piedi, perché dovrei stare in ginocchio a bocconi. Ma sono in piedi. Non sono sola, ho i miei figli. Loro hanno sofferto tantissimo. In questo momento mio figlio sta vivendo col padre negli Stati Uniti, perché, quando hanno iniziato a chiamarmi pedofila, prima che uscisse X Factor e si ribaltasse un po’ l’opinione pubblica sul mio conto, avevo paura di episodi di bullismo. Non va bene, però siamo una famiglia unita“.

Asia Argento contro Salvo Sottile

L’intervista rilasciata da Asia Argento convince, ma non tutti. Salvo Sottile, su Twitter scrive: “Ma possibile che tutti ti saltano addosso e tu resti immobile? E poi dopo il sess0 con uno ci torni a prendere il caffè (Weinstein) e con l’altro, ragazzino infoiato, dopo che si è rivestito dici: dai prendi il copione…Semplice no?“. Successivamente sarebbe intervenuta anche Nadia Toffa che scrive: “Ragazzi non litigate!!! Siate aquile non piccioni!!! Asietta prova ad aggiungere la tua eta al tuo anno di nascita e vedrai che esce fuori 2018 #asiativogliobene #sorridosempreciao“.

La polemica però non finisce qui, ed ecco che Salvo Sottile Twitter pubblica uno screenshot fatto dal suo cellulare:

Salvo Sottile Twitter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui