Video shock su WhatsApp, sesso tra minori: aperta inchiesta a Firenze

0
184
Sesso tra minori

Una nuova notizia di cronaca racconta la presenza di un video shock su WhatsApp. Il filmato in questione mostrerebbe del sesso tra minori, ma l’aspetto più drammatico non è questo. La Procura di Firenze ha deciso di aprire un’inchiesta per far luce sull’accaduto.

Violenze sessuali e rapporti consenzienti

Qual è la linea che permette di definire quando si è davanti una violenza sessuale o un rapporto consenziente? Secondo quanto stabilito dalla legge italiana gli atti sessuale con un minore sono reato quando il minore ha meno di quattordici anni. Nel caso in cui questo ha raggiunto il sedicesimo anno di età è possibile trovarsi in presenza di casi particolari. Quando il minore ha raggiunto il sedicesimo anno di età devono essere considerati i casi particolari in cui questo può essere o meno consenziente. (Clicca Qui).

La domanda che vogliamo porci oggi pomeriggio è la seguente: cosa succede quando una bambina di soli dieci anni ha un rapporto sessuale con due ragazzini poco più grandi di lei?

Firenze, sesso tra minori

Quello che è successo a Firenze di recente ha davvero dell’incredibile. Una bambina di soli dieci anni è stata filmata mentre faceva sesso con due ragazzini poco più grandi di lei. Il filmato in questione, in pochissimi giorni, sarebbe stato inviato da persona a persona attraverso WhatsApp fin quando la dirigente di scuola ha deciso di denunciate l’accaduto ai carabinieri. Successivamente anche la Procura ha deciso di aprire un fascicolo sull’accaduto presso il Tribunale dei Minori di Firenze.

video shock su whatsapp

Procura dei Minori, fascicolo contro ignoti

A rendere nota la notizia è stato il Corriere Fiorentino che spiega come i protagonisti del video in questione avrebbero il viso riconoscibile, ma non sarebbero toscani. I minori in questione, hanno un accento romano e la location dove si svolge il tutto è un giardinetto pubblico. Sulla base di tale motivazione la Procura dei Minori ha dovuto aprire un fascicolo contro ignoti. In questo frangente investigatori e il magistrato designato stanno cercando di capire l’origine del video.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e sul nostro canale Telegram.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui