Mahmood rischia squalifica da Sanremo 2019? Ecco cosa sta succedendo

0
579
mamhood rischia squalifica
Fonte Foto: notizie.it

Il Festival di Sanremo 2019 è iniziato da tre sere e già iniziano le prime polemiche che riguardano i big in gara. L’ultima riguarda Mahmood che rischia la squalifica, anche se la contestazione non convince e probabilmente non ci sarà alcuna esclusione.

Cosa è successo?

Il regolamento del Festival di Sanremo prevede che nessun artista in gara possa riprodurre o interpretare il proprio brano in gara in eventi extra festival. Mahmood pare che durante una conferenza stampa abbia regalato un piccolo ritornello della canzone Soldi, che è in gara durante questa sessantanovesima edizione del Festival. Secondo il regolamento, dunque, questa è da considerarsi come una violazione, a cui seguirebbe l’esclusione dell’artista.

La contestazione non convince a pieno

Mahmood, però, sembra essere salvo dal rischio esclusione e questo per diversi motivi. Innanzitutto, la prima puntata è stata vinta da Einar che rischiava la squalifica.per plagio ma tutto ciò non è avvenuto e, per di più, la seconda proprio da Mahmood. Inoltre, anche Shade e Federica Carta hanno cantato, a cappella, a Vieni da me, durante l’intervista con Facchinetti. Una probabile esclusione da Sanremo di Mamhood, dunque, dovrebbe portare con sé anche quella dei suddetti artisti, ma a quanto pare questi non hanno ricevuto alcuna contestazione. Due pesi e due misure?

Ma c’è dell’altro: la canzone è già andata fuori dai contesti sanremesi. Infatti, quando si presentano i brani a Sanremo giovani, poi per il periodo precedente al Festival, la canzone viene lanciata in radio e su YouTube e, anche durante la gara, il video non viene rimosso ma continua a girare. Parlare di squalifica, dunque, proprio durante Sanremo, è molto relativo. C’è da dire, però, che l’ultima parola spetterà all’interpretazione del regolamento.

Continua dopo la foto

pronostici sanremo 2019

Il nuovo regolamento di Sanremo

Pare, secondo quanto si legge sul regolamento, che eseguire un brano fuori da Sanremo non costituisca più una violazione? Secondo l’ufficio stampa Rai: “Fatta salva l’eventuale preventiva autorizzazione scritta di RAI-Direzione di Rai Uno e fermo restando, in ogni caso, quanto stabilito nel presente Regolamento in merito al fatto che le canzoni ammesse.a Sanremo 2019 devono essere nuove, tutti gli artisti in gara non potranno prendere partepena l’esclusione da Sanremo 2019.e con salvezza di ogni ulteriore diritto e/o azione previsti dalla legge e/o dal presente Regolamento – a manifestazioni, incontri o programmi.che prevedano loro interpretazioni-esecuzioni di qualsiasi composizione musicale (anche se diverse da quelle presentate in occasione della gara a Sanremo 2019), in diffusione televisiva, radiofonica, via internet, etc. nel periodo tra il 24 dicembre 2018 e sino al termine della Quinta Serata.(Serata Finale) di Sanremo 2019; nel periodo indicato sono comunque consentite.le partecipazioni per interviste“.

Il caso specifico di Mahmood

Il regolamento parla chiaro, ma secondo quanto riporta Notizie.it, l’organizzazione del Festival ha detto che nel caso specifico di Mahmood farebbe fede un’altra norma, anche se ancora dubbi in merito a come si debba interpretare sussistono.

La norma in questione sarebbe la seguente: “Fatti ovviamente salvi gli utilizzi, da parte di RAI, per fini collegati a Sanremo 2019 e/o previsti nel presente Regolamento e/o nel Regolamento di Sanremo Giovani – edizione 2018, tutti gli altri aventi diritto, a qualsiasi titolo, sulle canzoni (autori, Artisti, Case discografiche, compositori, editori, etc.) si obbligano a non diffondere, utilizzare e/o sfruttare le canzoni partecipanti a Sanremo 2019, – in tutto o in parte – su qualsiasi rete di comunicazione elettronica e/o con qualsiasi mezzo e/o supporto, in qualsiasi forma e/o modo e/o tecnologia (e così, esemplificativamente ma non esaustivamente: per radio, televisione, telefonia, via internet) fino alla conclusione della Prima Serata del Festival“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui