Fabrizio Corona dichiarazione shock su Ultimo: “Il mio errore segreto…”

0
464

Al centro del gossip torna sempre lui: Fabrizio Corona. Questa volta, però, non si parla della sua vita sentimentale, ma di una dichiarazione shock su Ultimo, secondo classificato della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo. Di che si tratta?

Il racconto di Fabrizio Corona

L’ex re dei paparazzi, mentre era in carcere, fu contattato da un cantautore che voleva la sua autorizzazione scritta dato aveva composto proprio un brano proprio su di lui. All’epoca, l’artista, Niccolò Moriconi, era un perfetto sconosciuto e Fabrizio Corona non aveva ancora idea che, poi, sarebbe diventato Ultimo, cantante molto in voga tra i giovanissimi.

Così l’ex re dei paparazzi ha raccontato nel suo libro Non mi avete fatto niente: “Mi arriva la foto e dico che anche l’immagine di questo ragazzo, di questo cantante è completamente da rifare. Inguardabile. Appesantito, capelli legati, occhiali sfocati: orrendo. Niente, non mi convince, ma io voglio i soldi. Firmo il contratto e non voglio sapere più niente“.

10.000 euro per usare il suo nome

Fabrizio Corona, quando avvenne il fatto, guadagnò facilmente 10.000 euro e si dimenticò presto di tutto ciò. Nel frattempo, però, Niccolò Moriconi si trasforma a 360°, cambia nome in Ultimo, trionfa a Sanremo Giovani del 2018 e diventa uno dei cantanti più apprezzati attualmente. Tanto è vero che, nell’ultima edizione di Sanremo 2019, arriva secondo tra 24 big in gara, nonostante per il televoto fosse palesemente primo. In più, si aggiudica il premio Tim Vision perché il suo brano “I tuoi particolari” è il più ascoltato dal pubblico a casa.

L’ex re dei paparazzi scrive: “Sono in galera e, tra le tante proposte, mi arriva quella di un tale che fa musica. Non lo conosco. Rintraccia uno dei miei più cari amici. Mi scrivono che un ragazzo romano, il nuovo Tiziano Ferro, è mio fan e vorrebbe fare una canzone su di me. Spendono dei soldi nella produzione, vogliono solo il mio ok per usare il mio nome e cognome, la mia immagine. Insomma mi chiedono di dare il consenso. Sapete qual è la mia risposta? ‘Voglio dieci mila euro’. Cioè non me ne fregava un c***o“. E adesso Fabrizio Corona adesso rimpiange solo una cosa…

Continua dopo la foto

Ultimo dopo Sanremo Giovani 2018
Fonte Foto: ilfriuli.it

“Il mio errore segreto…”

Nella vita si commettono, spesso, tanti e troppi errori e poi è difficile tornare indietro. In questo caso, Fabrizio Corona rimpiange solo una cosa dell’episodio che vede protagonista Ultimo. Nel suo libro ammette di aver sbagliato tutto: avrebbe dovuto chiedere una percentuale sulle vendite della canzone e non un semplice pagamento per l’uso del nome. Di certo i suoi guadagni si sarebbero triplicati, ma all’epoca era così accecato dal bisogno di soldi che non se lo fece ripetere due volte e non fu in grado di riconoscere un vero talento.

Nel suo libro si può leggere: “Con questo mi dò del coglione da solo, faccio un sincero in bocca al lupo a Ultimo e mi mangio le mani. Ma del resto anche Pippo Baudo, per sua stessa ammissione, bocciò un tale Fiorello a un provino. E poi io il provino lo avevo fatto dal carcere. Avevo bisogno di soldi e non vedevo il talento“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui