Polemiche post Sanremo: Matteo Salvini contro Mahmood e Ultimo contro la stampa

0
346
Festival di Sanremo 2019 la prima serata

Si è da poco concluso il Festival e già iniziano le polemiche post Sanremo. A trionfare sul palco dell’Ariston è stato Mahmood, ma alcuni non hanno gradito particolarmente questa vittoria. Tra questi spicca Matteo Salvini che, con un tweet ha reso nota la sua idea. A questo si aggiunge Ultimo che, deluso per il suo secondo posto, si scaglia contro la stampa.

La classifica stra-fischiata

Il pubblico in studio non ci sta e per tutto il tempo della classifica, e anche oltre, ha mostrato il suo disappunto con urla e fischi. In particolare, tutti avrebbero voluto vedere sul podio almeno uno tra Loredana Bertè, Simone Cristicchi, Daniele Silvestri, Irama e Enrico Nigiotti. Subito post Sanremo (e durante) su tutti i social è scoppiata una vera e propria rivoluzione, commenti di disapprovazione infinita e delusione.

Il commento di Matteo Salvini e la risposta di Elisa Isoardi

Tra tutti i commenti spicca quello di Matteo Salvini che twitta: “#Mahmood…………… mah………… La canzone italiana più bella?!? Io avrei scelto #Ultimo, voi che dite?? #Sanremo2019“. La sua preferenza tra i tre sul podio era senza dubbio Ultimo e quei puntini sono molto eloquenti, più di mille parole.

Elisa Isoardi, invece, si divide del tutto dall’opinione dell’ex compagno Matteo Salvini e, su Instagram, dedica un post a Mahmood. Scrive: “Mahmood ha appena vinto il Festival di Sanremo. La dimostrazione che l’incontro di culture differenti genera bellezza. #top #culture“. Una frecciatina a Matteo Salvini o commento semplice di approvazione per l’italo-egiziano che ha vinto il Festival?

Continua dopo la foto

sanremo 2019 vince mahmood

Ultimo contro la stampa

Arrivare secondi, si sa, è una sconfitta abbastanza forte da accettare, forse peggio di un quarto o quinto posto. Si respira quasi aria di vittoria e poi… tutto finisce con tanta delusione e rabbia. Questo mix di sentimenti ha contraddistinto Ultimo, secondo classificato alla sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo. Subito dopo la proclamazione del vincitore Mahmood, in sala stampa, pare che l’artista si sia scagliato contro la sala stampa.

Secondo quanto riporta TvBlog.it, Ultimo ha tuonato contro i giornalisti: “Non ho mai avuto la pretesa di venire qui e vincere come invece avete scritto voi. Mi sono sempre grattato, ma non è servito. La mia vittoria è, al contrario di tanti giornalisti che in questa settimana hanno avuto la presunzione di giudicare tramite un’esibizione la carriera dei prossimi 20 anni degli artisti che sono, la mia vittoria sarà dopo il Festival. La mia vittoria sono i live, la gente che mi vuole bene, che si riconosce in quello che scrivo“.

E poi aggiunge: “Sono contento di aver partecipato al Festival, sono contento per il ragazzo… per Mahmood. Non provo rancore per come è andata”.

“Avete questa settimana per sentirvi importanti”

Ultimo rincara la dose contro la sala stampa, esprime la sua idea e esprime tutto il suo disappunto e l’amarezza per non aver vinto, dopo che tra le altre cose era anche tra i favoriti dai pronostici del Festival. Dice: “Voi avete questa settimana per sentirvi importanti (Rivolgendosi ai giornalisti della sala stampa, ndr). Qualunque cosa dirò avrete qualcosa da ridire. Io vi sembro incazzato? Sono sincero: non sono uno che, al contrario di altri, ha bisogno di crearsi un velo di finzione davanti. Qui gli artisti vengono con un’idea ben precisa. Se io non riesco a raggiungerlo… Io non sono incazzato, semplicemente ce l’ho con me stesso, non ce l’ho con nessuno. Sono amareggiato. Io punto all’eccellente. Io non punto al buono”.

Numeri alle mani, per il televoto doveva vincere Ultimo

Per il televoto la vittoria doveva andare ad Ultimo. Mahmood ha ottenuto il 38,9% tra televoto, sala stampa e giuria d’onore, mentre Ultimo il 35,6%. Se si analizza solo il televoto, però, il secondo classificato sarebbe stato il vincitore con 46,5% di voti contro il 39,4% del Volo (terzi classificati) e solo il 14,1% di Mahmood.

A confermarlo è proprio Ultimo, dopo lo sfogo in sala stampa, che twitta: “La gente è la mia vittoria. Da casa eravamo il quadruplo rispetto agli altri. Dalla parte vostra per sempre. Ci vediamo al tour e allo Stadio Olimpico“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui