Nicoletta Indelicato è stata uccisa per gelosia: una rosa rossa su una roccia a Sant’Onofrio

4
776
Nicoletta Indelicato è stata uccisa

Si tratta di omicidio anche questa volta, la venticinquenne scomparsa da Marsala, Nicoletta Indelicato è stata uccisa. Il suo cadavere è stato ritrovato nel corso delle ultime ore in contrada Sant’Onofrio. Stamattina sono state arrestati Margareta Buffa e il fidanzato Carmelo Bonetta, entrambi sono accusati di omicidio e soppressione di cadavere.

Secondo una notizia dell’ultima ora, sembrerebbe che Nicoletta Indelicato sia stata uccisa a calci e pugni prima di essere accoltellata e data in pasto alle fiamme. Chi ha avuto modo di vedere la vittima parla di un corpo martoriato. Alla base dell’omicidio potrebbe esserci un movente passionale, una forte rivalità in amore tra Nicoletta Indelicato e Margareta Buffa, entrambe romene e adottate da due famiglie siciliane.

Si tratterebbe dunque di un omicidio passionale, la colpa della vittima, Nicoletta Indelicato, è quella di aver avuto un flirt con Carmelo Bonetta, maestro di ballo di Termini Imerese e fidanzato di Margareta Buffa.

“Mi aveva dato della zoccola”

Nel corso di queste ore è ancora al vaglio degli inquirenti la posizione dei due ragazzi reo confessi. Attraverso lo scontro avvenuto sui social è stato possibile risalire alla rivalità tra le due ragazze che, a quanto pare, durava da qualche tempo. Sentita dagli inquirenti Margareta avrebbe dichiarato “Mi ha dato della zoccola“. Al momento però resta ancora poco chiaro il reale movente del delitto.

Continua dopo la foto

Margareta Buffa
Margareta Buffa

Sono ancora in corso gli interrogatori di Margareta e Carmelo, proprio grazie a quest’ultimo sarebbe stato possibile ricostruire la dinamica dell’omicidio che avrebbe un movente passionale.
Nicoletta Indelicato pare che abbia avuto un breve flirt con Carmelo Bonetta, che nel frattempo avrebbe intrapreso una relazione con l’amica e assassina della vittima. Alla base dell’omicidio vi è un mix di risentimenti e gelosie, oltre che alcuni pettegolezzi che Nicoletta avrebbe messo in giro in paese anche attraverso i social network. Questo, dunque, sarebbe stato sufficiente a scatenare la furia della coppia.

Margareta svenuta durante l’omicidio di Nicoletta?

Le indagini da parte dei carabinieri sono ancora in corso al fine di capire perché la coppia di fidanzati, Margareta e Carmelo, hanno deciso di uccidere Nicoletta Indelicato. La trama del delitto è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Margareta durante un interrogatorio ha raccontato di essere svenuta dopo la prima coltellata. Successivamente sarebbe stato Carmelo Bonetta a completare l’uccisione della ragazza, dando fuoco al corpo per poi seppellirlo in un vigneto in contrada Sant’Onofrio dove qualcuno ha lasciato una rosa rossa poggiata sulla pietra.

“Ero nel portabagagli con un coltello”.

I due fidanzati, infatti, avrebbero teso una trappola in piena regola a Nicoletta Indelicato. Secondo quanto pubblicato anche dall’Ansa, sembrerebbe che Margareta sia riuscita a convincere l’amica ad uscire domenica sera nonostante avesse deciso di rimanere a casa.

Le due ragazze si sono viste in un bar di Marsala, dove si sono intrattenute fino alle 2:00 come confermano le telecamere a circuito chiuso che le hanno riprese, successivamente si sono poi recate nelle campagna di Sant’Onofrio.
Una volta giunte nella zona di campagna, Margareta e Nicoletta sono scesa dall’auto dove si trovava anche Carmelo Bonetta, nascosto nel bagagliaio. Il trentaquattrenne è uscito dall’auto avventandosi su Nicoletta, colpendola alle spalle con il coltello. “Io ero nascosto dentro il portabagagli con un coltello“, almeno questo avrebbe dichiarato Bonetta, secondo quanto reso noto da Repubblica.it. Subito dopo i due avrebbero cercato di disfarsi del corpo di Nicoletta, dandole fuoco. La versione data dai Margareta Buffa e Carmelo Bonetta è ancora in fase di accertamento.

+++ IN AGGIORNAMENTO +++

continua dopo la foto

Nicoletta Indelicato è stata uccisa

Nicoletta Indelicato è stata uccisa

La ragazza di 25 anni era scomparsa da Marsala domenica notte, questa era uscita da casa poco dopo mezzanotte nella quale era rientrata alla fine di una serata trascorsa con un’amica del paese. I genitori adottivi, Damiano Indelicato e Anna Rita Angileri, hanno subito all’allertato le forze dell’ordine temendo il peggio per Nicoletta. A Marsala era arrivato anche il fratello della ragazza, accolto dalla famiglia Indelicato, che ha preso attivamente parte alle ricerche di Nicoletta. (Per approfondire la notizia Clicca Qui).

Nel corso della giornata di ieri si era anche tenuto un vertice della Prefettura che insieme al sindaco, Alberto Di Girolomo, hanno chiesto a tutti i cittadini di aiutare la famiglia nelle ricerche della ragazza. Nel corso delle ultime ore però ecco la notizia che nessuno avrebbe voluto leggere: Nicoletta Indelicato è stata uccisa e per la sua morte due persone sono state già arrestate.

continua dopo la foto

nicoletta indelicato scomparsa
Fonte Foto: lettoquotidiano.it

Carmelo Bonetta e Margareta Buffa arrestati

Il corpo di Nicoletta Indelicato è stato ritrovato stamattina durante le operazioni di ricerca  in contrada Sant’Onofrio, una delle campagne attorno alla città di Marsala. Quando le forze dell’ordine hanno ritrovato il corpo della giovane non hanno avuto alcuna esitazione nel dichiarare che Nicoletta Indelicato sia stata uccisa, escludendo che si potesse trattare quindi di una morte accidentale.

Poco dopo infatti sono stati tratti in arresto Carmelo Bonetta di 34 anni e Margareta Buffa di 29 con l’accusa di omicidio e soppressione di cadavere.

Continua dopo la foto

Carmelo Bonetta
Carmelo Bonetta

AGGIORNAMENTO: il corpo carbonizzato dopo l’omicidio

Sono ancora da chiarire le dinamiche dell’omicidio di Nicoletta Indelicato, il cui corpo è stato trovato stamattina. Secondo quanto reso noto l’ultima ad aver visto ancora in vita Nicoletta è stata proprio Margareta Buffa, ragazza romena come la vittima e unite da un destino in comune: ovvero entrambe erano state adottate da due famiglie di Marsala che le avevano accolte in casa loro.

Nicoletta domenica sera ha salutato la presunta amica, preferendo tornare a casa da sola. La stessa amica che agli inquirenti aveva detto di averla salutata e che quella sera fosse felice, serena senza mostrare particolari segni di turbamenti.

Il litigio con la mamma e le frequentazioni losche

Nicoletta e Margareta si conoscevano da sempre ma da poco avevano deciso di frequentarsi in modo più assiduo. La sera della scomparsa, Nicoletta Indelicato aveva anche litigato con la madre per via di quell’uscita notturna e improvvisata, preferendo che invece restasse a casa come aveva già deciso in prima serata.

Inoltre, secondo quanto pubblicato anche da Siciliaogginotizie.it, pare che Nicoletta e Margareta avessero delle frequentazioni poco limpide e giri particolari. A confessare l’accaduto, insieme al luogo dove si trovava il corpo, è stata Margareta Buffa che da tempo aveva intrapreso una relazione con Carmelo Bonetta. Resta da capire se l’uomo ha partecipato al delitto o meno, e quale siano i reali motivi del perché Nicoletta sia stata uccisa.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui