Asia Argento accusata di violenze sessuali: Jimmy Bennett iscritto nel registro degli indagati

1
675
Asia Argento vs Lodo Guenzi
Fonte Foto: ilfattoquotidiano.it

Nel corso delle ultime ore è stata resa ufficiale un’importante novità nel caso che vede Asia Argento colpevole di aver messo in atto una violenza sessuale nei confronti di Jimmy Bennett, quando questo era ancora minorenne. L’attore americano è stato iscritto nel registro degli indagati.

Asia Argento accusata di violenze sessuali

Negli ultimi mesi del 2018 abbiamo avuto modo di conoscere il caso di violenza sessuale che Asia Argento avrebbe compiuto nei confronti di Jimmy Bennett, attore americano con il quale avrebbe avuto una relazione quando questo era ancora minorenne. Secondo quanto reso noto all’epoca dei fatti Jimmy Bennett aveva ancora 17 anni e come raccontato dallo stesso in occasione di un’intervista rilasciata a Non è l’Arena, programma condotto da Massimo Giletti, i due avrebbero avuto un rapporto sessuale completo. In questo frangente a smascherare Asia Argento sono stati gli sms che questi si sono scambiati subito dopo. Jimmy Bennet nel registro degli indagati

Jimmy Bennett iscritto nel registro degli indagati

Come abbiamo spiegato all’inizio di questo nostro articolo, qualche ora fa è stata ufficializzata la notizia secondo cui Jimmy Bennett è stato iscritto nella lista degli indagati. A diffondere la notizia è stato il quotidiano La Repubblica. nell’articolo pubblicato dal giornale viene spiegato che la procura, per mano del pubblico ministero Maurizio Arcuri, avrebbe inviato negli Stati Uniti la notifica per l’elezione di domicilio al ragazzo, l’atto che comunica l’iscrizione nel registro degli indagati come richiesta di nominare un avvocato. tale provvedimento è arrivato dopo che Jimmy Bennett ha raccontato di aver avuto un rapporto sessuale completo con Asia Argento, che accostato all’attrice anche l’esclusione dal cast di X-Factor 12. Jimmy Bennet nel registro degli indagati

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui