Milano, in piazzale Loreto manifestazione fascista

1
322

Degli ultras della Lazio, presenti a Milano per la partita di Coppa Italia di stasera tra i biancocelesti ed il Milan, hanno dato vita ad una manifestazione fascista esponendo a corso Buenos Aires, accanto a piazzale Loreto uno striscione con su scritto “Onore a Benito Mussolini”, firmato “irriducibili.

Dal Verano a Piazzale Loreto

Che tra i tifosi della Lazio vi siano esponenti di estrema destra è assodato, visti anche la manifestazione al cimitero del Verano a Roma del 7 gennaio scorso, quando vennero aggrediti un giornalista ed un fotografo dell’Espresso inviati per documentare l’evento. Immancabilmente alla vigilia del 25 aprile, giorno della Liberazione, un’altro atto dimostrativo, proprio a Piazzale Loreto dove il corpo del Duce, insieme a quello di Claretta Petacci, fu macabramente esposto alla folla.

Tifosi Lazio cantano inni fascisti

Il fatto è successo poco dopo le 14. Un gruppo di tifosi biancocelesti, secondo Ansa 80, secondo Cosera una cinquantina, hanno srotolato uno striscione con su scritto “Onore a Benito Mussolini“. Nel  fare ciò hanno cantato inni fascisti e hanno fatto il saluto romano. La manifestazioni non ha avuto nessuna conseguenza in termini di ordine pubblico. La Digos di Milano sta indagando per l’identificazione degli ultras laziali presenti.

Sala:” Milano città antifascista”

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha commentato scrivendo su Facebook: “Anche cercando di non drammatizzare, non si può non capire che si stanno superando certi limiti. La denuncia di tutto ciò spetta soprattutto alla politica. A tutta la politica, però. Milano è e resterà sempre una città profondamente antifascista“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui