Walter Nudo si racconta dopo il malore a Miami: “Ho sentito vicino Fabrizio Frizzi”

1
966
walter nudo realizza i sogni di un pazzo

Walter Nudo rompe il silenzio e si racconta dopo il malore avuto a Miami. L’attore ha fatto riferimento anche a Fabrizio Frizzi, spiegando di averlo sentito particolarmente vicino in un momento di paura come quello vissuto oltre oceano.

Walter Nudo si racconta dopo il malore a Miami

Nel mese di marzo abbiamo avuto modo di leggere la notizia preoccupante relativa al malore che Walter Nudo ha avuto mentre si trovava a Miami. L’attore e vincitore del Grande Fratello ha avuto due ischemie e ha accusato il malore quando si trovava in sella alla sua noto nei pressi di Santa Barbara. Subito dopo ecco che è arrivato il primo ricovero a Los Angeles  e la decisione di intervenire chirurgicamente in Italia. Walter Nudo, infatti, ha deciso di rientrare nella nostra nazione dove è stato poi operato a Milano.

Parecchie settimane dopo, Walter Nudo rompe il silenzio e deciso di raccontarsi in una lunga intervista rilasciata al settimanale di gossip Chi: “Il primo istinto è stato quello di scappare. L’ho fatto, e sono stato un incosciente, ma mi sono salvato la vita“.

continua dopo la foto

Walter Nudo Stefano Sala e Benedetta Mazza

“Ho pensato: sto morendo”

In occasione dell’intervista rilasciata al settimanale Chi, Walter Nudo, ha raccontato quanto accaduto nei momenti delicati in cui ha accusato il malore a Miami: “Ero a Los Angeles, in albergo. Mi sono svegliato nel letto fradicio di sudore. Avevo freddo, ma sudavo. Il letto era completamente bagnato. Volevo chiamare aiuto, ma dalla bocca uscivano solo suoni distorti. Ho pensato ‘sto morendo’“. L’attore e vincitore del Grande Fratello Vip 3 continua dicendo: “Ho infilato non so come le scarpe e ho chiamato un taxi. Mi sono fatto portare da un amico medico che ha capito subito la gravità della situazione. Andiamo in ospedale dove mi sottopongono a una serie di esami. Appena terminati il medico mi dice una frase che non avrei mai pensato di sentire. ‘Lei ha due ischemie al cervelletto’. Improvvisamente ho perso la coordinazione e l’equilibrio“.

Attimi delicati e caratterizzati anche da un po’ di paura, tanto che Walter Nudo afferma: “In pochi secondi ho perso il venti per cento del controllo del corpo. La mano sinistra non seguiva i comandi del cervello. Nausea e sudore freddo aumentavano. E intanto sentivo i medici che parlavano, parlavano… e io ero solo. Il primo istinto è stato quello di scappare. L’ho fatto, e sono stato un incosciente, ma mi sono salvato la vita“.

Il ricordo di Fabrizio Frizzi

Il malore di Walter Nudo sarebbe stato causato da una patologia congenita che neanche l’attore era a conoscenza. Ma in quei momenti il pensiero dell’attore va a Fabrizio Frizzi: “Non so perché, ma in questa circostanza ho sentito molto vicino Fabrizio Frizzi. Io credo in queste cose. Ricordo che quando Fabrizio stava male, all’inizio della sua malattia, gli ho inviato un messaggio. Lui mi ha risposto dopo tre mesi, ma questo gesto mi ha fatto sentire importante. Ho sentito Fabrizio dentro quella risposta e l’ho sentito ancora in questa situazione“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui