“Gli ultimi ospiti del Cara di Mineo sono 117 cani”, l’appello di Salvini per l’adozione e il messaggio del sindaco Mistretta

1
211
matteo salvini su twitter

Il Cara di Mineo ha ufficialmente chiuso ma le problematiche legate alla struttura comunque rimangono. Nel corso delle ultime ore ecco che arriva anche l’appello da parte del Ministro Salvini per adottare i 117 cani presenti nel luogo, ovvero gli ultimi veri e propri ospiti del centro d’accoglienza.

L’appello di Matteo Salvini

Nel corso delle ultime è stato diffuso l’appello da parte del Ministro dell’Interno Matteo Salvini riguardante i 117 cani che fino ad oggi hanno vissuto nella struttura del Cara di Mineo insieme alle persone che li avevano adottati. Nel suo appello Salvini chiede: “Abbiamo bisogno di voi per uno dei tanti problemi che ci troviamo ad affrontare: 117 cani sono in questo momento gli ultimi ospiti del centro per migranti di Mineo (Ct) che abbiamo chiuso con grande risparmio di quattrini. Entro il 31 agosto dobbiamo trovare una sistemazione per questi animali“.

Il Ministro nel video postato nei suoi canali social continua dicendo: “Siamo in contatto col sindaco. Mineo è un piccolo comune di 5mila abitanti ed evidentemente non può far fronte alla situazione e per questo abbiamo bisogno di voi, per contributi, affidi e adozioni. Mi piacerebbe che qualcuno possa prendere a cuore uno dei cani di Mineo con un contributo economico o, meglio, aprendo le porte di casa sua“.

Il sindaco Mistretta: “Apprezziamo la sensibilità di Salvini”

A commentare il tutto è stato anche il sindaco di Mineo, Giuseppe Mistretta, che già in occasione di un’interista rilasciata a Noi di Free Press Online aveva parlato del problema relativo ai cani ospiti al Cara di Mineo. (Per approfondire Clicca Qui).

Raggiunto ancora una volta da Free Press Online, il sindaco Mistretta sull’intervento di Matteo Salvini circa l’adozione dei 117 anni ha dichiarato: “Apprezziamo la sensibilità del Ministro Salvini per il suo interessamento che comunque aveva già annunciato la sua volontà nel starmi vicino in queste questioni“.

continua dopo la foto

“Già da tempo ci occupiamo dei vai randagi”

Successivamente il primo cittadino continua dicendo: “Già da tempo ci stiamo occupando dei vari randagi che si trovano sul territorio di Mineo, un comune già in bilico e a rischio dissesto. Inoltre sono estremamente contento della disponibilità mostrata dal Ministro Matteo Salvini nell’avviare un dialogo costruttivo al fine di delineare le linee guida da adottare in vista della chiusura definitiva della struttura del Cara di Mineo, in programma per la fine di agosto“.

In attesa di un tavolo di comunicazione anche con la Regione, nel corso delle prossime settimane avrò modo di raggiungere il Ministro dell’Interno Matteo Salvini e avviare delle procedure di dialogo con lui in persona– conclude Giuseppe Mistretta-. Motivo per il quale non posso che essere contento dell’appello fatto circa l’adozione dei 117 cani, tanto che sono già arrivate chiamate in comune per la loro adozione“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui