Festival di Sanremo 2019 prima serata: Virginia Raffaele super star!

1
474
Festival di Sanremo 2019 la prima serata

La prima serata del Festival di Sanremo 2019 comincia nel modo giusto? Il duo Bisio Raffaele convince e conquista. Le canzoni scelte dal direttore artistico sono state già definite molto radiofoniche e qualcuno ipotizza: ci sarà mai lo zampino di Carlo Conti?

Sanremo 2019 comincia con il ricordo a Fabrizio Frizzi da parte di Claudio Baglioni: “È il 5 febbraio e per la prima volta lui non c’è. Per me era un grande, curioso, bizzarro, ingenuo sorriso, per questo abbiamo voluto ricordarlo così“.

Virginia Raffaele super star

Un po’ come tutti immaginavamo Virginia Raffaele si conferma la super star del Festival di Sanremo 2019. La showgirl arriva all’Ariston dopo Michelle Hunziker e la sfida era molto ardua, ma la coppia Claudio Bisio e Virginia Raffaele convince per comicità e intrattenimento ma non solo, la showgirl ha mostrato un’eleganza sopraffina nonostante abbia scelto degli outfit total black con dei tocchi bianchi e argentati. Virginia Raffaele è riuscita a far emergere il lato comico del direttore artistico nominandolo Young Baglinino e mettendo insieme il quartetto Cetra in versione moderna: Virginia Raffaele, Claudio Baglioni, Claudio Bisio e l’attore Claudio Santamaria.

Continua dopo la gallery

I momenti preferiti dal pubblico, secondo un primo esame dei social, sono stati quelli che vedono protagonista Virginia Raffaele e Piefrancesco Favino e non solo. Tra i momenti più seguiti troviamo anche l’esibizione di Claudio Baglioni con Andrea Bocelli e il figlio Matteo, seguita dall’esibizione con la cantante Giorgia.

Sanremo 2019: il ritorno dei Negrita e Daniele Silvestri

Il direttore artistico ha cambiato criterio per la scelta delle canzoni e si nota! Tale differenza era già stata notata in occasione delle due puntate di dicembre 2018 dedicate a Sanremo Giovani (anticipato). Il ritorno dei Negrita convince! La canzone I ragazzi stanno bene è molto rock, la firma di Drigo alla chitarra c’è e si sente, mentre la voce di Pau rende la canzone perfetta. Qualcuno direbbe il classico pezzo alla “Negrita” in modo dispregiativo, ma quanti artisti potrebbero dire lo stesso della loro musica? Nonostante il breve break i Negrita sono tornati più carichi che mai, padroni del palco e del pubblico.

Continua dopo la foto

Daniele Silvestri
Daniele Silvestri

Daniele Silvestri… Era mancato dalle scene, dopo l’album Acrobati tutto sarebbe stato un’incognita, ma attendere ne è comunque valida la pena, Argentovivo coinvolge e travolge come ogni pezzo di Daniele Silvestri. Il sodalizio artistico con il rapper Rancore ha dato quel tocco in più ma ancora è troppo presto per avanzare altri giudizi. Argentovivo comunque richiede qualche ascolto in più.

Da Francesco Renga a Irama

Francesco Renga è sempre Francesco Renga, il che non deve essere per forza un male ma la verità è da lui ci si aspettava qualcosa in più. Sono lontani i tempi di Vivendo adesso e La tua bellezza. Questa volta Renga però non è molto sul pezzo (purtroppo). Nel corso di queste settimane i giornalisti, dopo aver ascoltato i pezzi in anteprima, aveva esaltato Irama ma a quanto pare il vincitore di Amici 18 ha deluso in pare le aspettative. Il pubblico lo avrebbe premiato se invece di Ragazza con il cuore di latta avesse portato il brano Bella e Rovinata?

Nella gallery la prima classifica

 

Al momento sono queste le canzoni che più risaltano all’orecchio di chi ascolta, per avere un giudizio più oggettivo dovremo aspettare i prossimi giorni e la risposta delle radio. Ad ogni modo Sanremo 2019 colpisce sia nella scelta dei brani che nello show: ottimo lavoro quello del direttore artistico Claudio Baglioni e i suoi autori!

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui