Tensioni Italia Francia, rientra a Roma l’ambasciatore. Ricevuto da Mattarella

0
201
Gilet gialli parla macron

Christian Masset, l’ambasciatore francese richiamato in patria a causa delle tensioni tra Italia e Francia, è rientrato oggi a Roma con un volo di linea atterrato all’aeroporto di Fiumicino alle ore15.30. L’ambasciatore è stato ricevuto dal presidente Mattarella, a cui ha consegnato un invito da parte di Macron a compiere una visita di Stato a Parigi.

Rientra in Italia l’ambasciatore francese

A dare la notizia Nathalie Loiseau, il ministro per gli affari esteri transalpino. Lo ha detto ai microfoni di Rtl. “riparte oggi per Roma – ha detto la Loiseau – Mattarella ha telefonato a Macron, i presidenti si sono parlati – ha riferito la ministra francese – hanno ribadito quanto sia importante l’amicizia tra Francia e Italia. Abbiamo ascoltato dei leader politici che si erano lasciati andare a parole o comportamenti francamente non amichevoli e inaccettabili, mostrare rammarico“.

Il ministro francese ha poi continuato spiegando che: “Abbiamo udito Salvini dire che non voleva una guerra con la Francia e abbiamo sentito Di Maio dire cose complicate ma era stato lui a mettersi da solo in una situazione molto complicata. Credo che gli italiani abbiano bisogno della Francia, quindi lavoriamo insieme”.

I motivi del rientro

L’ambasciatore era stato richiamato dall’Eliseo a seguito delle tensioni sempre più crescenti tra Italia e Francia, scaturite, come ultimo episodio, da un incontro nei sobborghi di Parigi di Luigi Di Maio e Alessandro di Battista con dei leader dei gilet gialli. L’ultima volta che la Francia aveva richiamato l’ambasciatore in patria risaliva alla dichiarazione di guerra nel 1940.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui