Agguato in Piazza Nazionale a Napoli: la piccola Noemi esce dalla terapia intensiva

1
650
Agguato in Piazza Nazionale a Napoli

La cronaca italiana oggi apre con una bellissima notizia, la piccola Noemi, la bambina ferita durante l’agguato in Piazza Nazionale a Napoli, ha finalmente lasciato la terapia intensiva.

Agguato in Piazza Napoli

Continua senza sosta l’attività investigativa da parte degli inquirenti che stanno cercando di far luce su quanto successo durante l’agguato in Piazza Nazionale a Napoli. In manette sono finiti i due fratelli Armando e Antonio Del Re, ritenuti i presunti responsabili della sparatoria dove è rimasta ferita la piccola Noemi.

La bambina è stata colpita da un proiettile che ha perforato il polmone, mentre si trovava in braccio con la nonna, ferita anche lei, che l’ha costretta a lottare tra la vita e la morte. Dopo la diramazione d vari bollettini medici, ecco che la scorsa settimana viene annunciato come la bambina sia ufficialmente fuori pericolo ma le buone notizie non finiscono qui.

La piccola Noemi esce dalla terapia intensiva

Nel corso delle ultime ore Il Mattino ha ufficializzato la notizia secondo cui la piccola Noemi ha finalmente lasciato la terapia intensiva. La bambina respira senza l’aiuto dell’ossigeno e si alimenta autonomamente.

Adesso la piccola dovrà seguire una nuova fase delle cure che saranno fondamentali da un punto di vista riabilitativo. Successivamente questa verrà trasferita in un reparto di riabilitazione dove si lavorerà finché Noemi non riprenderà la piena deambulazione autonoma.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui