Andrea Damante contro Giulia De Lellis e il suo libro: “Pieno di rivelazioni trash, non vere”

0
141
Andrea Damante nuovo tattoo

Ormai siamo agli sgoccioli… il 17 settembre, data ufficiale dell’uscita in tutte le librerie del libro di Giulia De Lellis, è alle porte. Il popolo del web attendeva, però, già da un po’ un commento da parte di Andrea Damante che si è scagliato contro l’influencer, sua ex. Ha commentato il suo primo romanzo e non pare apprezzarlo affatto. Probabilmente perché il ‘protagonista’ silenzioso e indiretto è proprio lui? O c’è dell’altro sotto?

“Sono molto corretta”

Giulia De Lellis ha deciso di mettersi a nudo e scrivere il suo primo romanzo intitolato ‘Le corna stanno bene su tutto, ma io stavo bene senza‘, palesemente riferito al suo ex Andrea Damante e ai presunti tradimenti da parte sua, motivo più che plausibile della fine della loro storia d’amore.

C’è da dire, però, che prima di intraprendere questo nuovo progetto, la stessa Giulia aveva avvertito il bel dj veronese. A tal proposito, aveva dichiarato: “Io prima di fare il grande passo (scrivere il libro, ndr) ho messo al corrente chi di dovere (Andrea Damante, ndr). Sono molto corretta“.

Andrea Damante contro Giulia De Lellis

Ma cosa ne pensa Andrea Damante del libro di Giulia? Diciamo che proprio lui è come se fosse una sorta di protagonista in quanto è stato il motivo, l’ispirazione, che ha portato la De Lellis alla composizione del romanzo.

Lo stesso Damante al settimanale Gente ha commentato: “Ho fatto degli errori, e non ho mai negato quel tradimento, ma ciò che più mi dispiace è che Giulia abbia buttato via la nostra storia così, con un libro che tra l’altro non avrà scritto lei. Parlando della nostra intimità e raccontando bugie tipo la storia della dieta. Cose pazzesche, non vere“.

Continua dopo la foto

giulia de lellis da influencer a scrittrice
Fonte Foto: tabloit.it

“Preferisco non commentare, sono dispiaciuto”

Ma non è tutto. Infatti, Andrea Damante ha poi rincarato la dose: “Certe rivelazioni sono una cosa talmente trash, fatta solo per guadagnare un po’ di soldi che proprio non mi appartiene“.

E infine: “Sono davvero dispiaciuto, ma preferisco non commentare. Meglio lasciar parlare il mio lavoro, la mia musica e il mio primo disco, in uscita per l’anno prossimo“. A quanto pare, quindi, non ha apprezzato affatto questo nuovo progetto di Giulia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui