Tutti contro il dottor Lemme, sciopero al Grande Fratello: “Se i miei figli muoiono non mi importa”

2
1122
sciopero al grande fratello

Sono momenti particolari per gli inquilini della casa del Grande Fratello dove i concorrenti si sono messi in sciopero. Tutti sono contro il dottor Lemme per via di alcune dichiarazioni rilasciate durante una chiacchierata con alcuni coinquilini.

Tutti contro il dotto Lemme

I coinquilini della casa del Grande Fratello stanno cercando di conoscere meglio il dottor Lemme, personaggio da sempre discusso per i suoi metodi dimagranti e per il ‘personaggio’ che ha fatto conoscere in televisione. Durante una chiacchierata con i concorrenti del Grande Fratello. Lemme, si è lasciato andare a una confessione shock parlando di morte.

Lemme, come riportato anche da Today.it, ha dichiarato: “Quando è nata mia figlia tutti mi dicevano ‘vedrai che emozione proverai’, lei è nata, io ho assistito al parto e non ho provato nessuna emozione. Quando ha fatto sei mesi l’ho guardata ed ho pensato ‘se morisse mi dispiacerebbe?’ ed ho risposto di ‘no’. Mi sono posto la stessa domanda ad un anno e la risposta è rimasta la stessa. Idem il secondo figlio. Così li ho cresciuti dicendo loro che se fossero morti non mi sarebbe fregato niente“.

continua dopo la foto

valentina vignali e i tradimenti dell'ex
Fonte Foto: novella2000.it

Sciopero al Grande Fratello

Dopo la dichiarazione shock rilasciata dal dottor Lemme la prima a perdere le staffe è Valentina Vignali: “Mi fai schifo, ti rendi conto di cosa stai dicendo in televisione? Ci guardano milioni di uomini e di bambini. Mi sta salendo il vomito, il disgusto ti giuro. Chi ti permette di dire queste cose in televisione?“. L’influencer continua dicendo: “Li ha cresciuti dicendogli che se fossero morti non gli sarebbe fregato niente, è un messaggio diseducativo, è un discorso che può fare un killer. Peggio di una bestemmia, andrebbe squalificato“.

I concorrenti del Grande Fratello si sono messi così in sciopero, chiedendo l’eliminazione diretta del dottor Lemme dal reality show. A lanciare l’iniziativa sarebbe stata Francesca De Andrè, la quale sarebbe stata subito accolta dagli altri concorrenti. In questo frangente Kikò Nalli, subito dopo la vicenda ha fatto riferimento alla furbizia di alcuni concorrenti affermando: “Meglio il silenzio che commentare e insultare una persona“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui